domenica 23 marzo 2014

Baluginare: concorso per racconti di 200 caratteri - I vincitori

Oggi è tempo di decretare il vincitore del concorso Baluginare: concorso per racconti di 200 caratteri relativo all’iniziativa Una parola al mese che in questo marzo è dedicata appunto alla parola baluginare.
Vi ricordo che siete ancora in tempo (fino al 31 marzo)  per partecipare all'iniziativa scrivendo un post.

Ora però è tempo di decretare il  racconto vincitore del concorso il cui autore (o la cui autrice) di diritto potrà scegliere la parola del mese di aprile da un mio elenco o su sua iniziativa (purché si tratti di una parola rispondente alle caratteristiche della rubrica).


Anche questo mese ci saranno un secondo e un terzo classificato che, per quanto riguarda il torneo, possono acquisire punticini preziosi!
Vi ricordo infatti che spettano 5 punti al primo, 3 al secondo e 1 al terzo!

Ringrazio tutti gli scrittori per la partecipazione. I racconti in gara sono solo 9 (pochissimi… o, per vederla in positivo, quasi il doppio del mese scorso).

 E ora ecco i vincitori!  

Primo racconto classificato
Brutti incontri serali di Marco Lazzara
Lo sguardo del vampiro baluginava bramoso nell'oscurità...
Ricevette un'ombrellata in testa.
"Maniaco! Guardare a quel modo le ragazze!" disse la vecchia.
"Ma..."
Altra ombrellata.
Fuggì via avvilito.
Motivazione: L'immagine che questo racconto crea è comica e divertente. Forse la vecchietta che tira ombrellate non è proprio del tutto originale, ma la scena nel complesso è ben orchestrata.
All’autore o all’autrice di questo racconto spetta il compito di scegliere la prossima parola. Ottiene inoltre 5 punti per il torneo.

Secondo racconto classificato
Linea di confine di Ivano Landi 
A occhi chiusi scorsi dentro me il baluginare di qualcosa, ma se fosse la traccia di una vecchia speranza che andava spegnendosi o dell’insorgere di una nuova, in quel momento non avrei saputo dire.

Motivazione: Che si tratti di una speranza vecchia o nuova è sempre un bene che qualcosa di positivo balugini in noi. Mi è piaciuto il messaggio.
L'autore/autrice guadagna 3 punti per il torneo.

Terzo racconto classificato
Fiocco azzurro di Alessandro 
Lo risvegliò un orrore fugace, l'abominevole baluginare delle anomale che divoravano gemme turgide tra le frasche. La corda soffocò il suo grido, tra le malerbe sedeva una carcassa antropomorfa. Fame!

Motivazione: Non credo di aver capito il racconto del tutto. Il titolo è molto destabilizzante rispetto ai contenuti. Eppure più lo leggo e più mi piace. Ha una musicalità bellissima dovuta all'accurata scelta delle parole e la struttura è molto ben curata.
L'autore/autrice guadagna 1 punto per il torneo.

Gli altri racconti in gara
Qui di seguito gli altri racconti in gara… 

Nella propria notte
Le parve di vedere una luce baluginare, un fuoco vivo. Solo scuotendosi dall'interiore torpore riconobbe lo splendore della speranza nascente.

 Vento di passione
Ascoltava il vento, assorta nel tormento di un amore che baluginava di incertezze. Era inverno nel suo cuore, eppure quella carezza seppe dissodare la sua terra e germogliare ancora di passione.

 15 Marzo
Per un istante gli parve di vedere una luce malata baluginare nei suoi occhi. Il legato, titubante, si allontanò da Marco Giunio Bruto, dopo aver annununciato che Cesare si sarebbe recato in Senato.

 Dopo la morte
Non capiva cos'era. Quel baluginare, quella macchia di luce che si avvicinava verso lei. Lo spirito vedeva, riconosceva, ma gli occhi invece no. I suoi occhi non servivano più.

 Senza titolo (01) di FM
Baluginare un sorriso su un volto
sconosciuto. Giorno non sei trascorso
invano.

 Notte stregata
Lingue di fuoco baluginavano e le streghe danzavano a piedi nudi
sotto il candore della luna piena.

Gli autori
Attendo una commento e una mail (a tamerici.libri@libero.it) da parte dell’autore o dell’autrice che ha vinto il concorso per sapere la prossima parola!
E invito sempre tutti a palesarsi! Soprattutto gli altri autori sul podio, così che possano aggiudicarsi i punti!

Punteggi del torneo (aggiornamento di fine febbraio)
  • Marco Lazzara: 8
  • Patrizia Benetti: 7
  • Maria Todesco: 3


E il mese prossimo?
L’iniziativa continuerà anche il mese prossimo, quindi il 3 aprile ci sarà l'annuncio della nuova parola e il 4 si aprirà il nuovo concorso.

Chissà quali idee balugineranno nella testa del vincitore o della vincitrice per la parola del prossimo mese!


E grazie a tutti i partecipanti. 



Hanno parlato di questo articolo:


16 commenti:

  1. Ciao Romina,
    l'argento è mio :) Grazie per avere apprezzato il mio testo. Alla prossima disfida :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la partecipazione! Almeno questa volta il tuo racconto non è andato perso e hai anche raggiunto un ottimo risultato.

      Elimina
  2. Ciao! :)
    Questa volta niente, il mio era "nella propria notte"! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era simile a quello di Ivano per certi versi, poi, come sempre, ho dovuto fare delle scelte. Grazie per la partecipazione.

      Elimina
    2. Accidenti, avrei scommesso che la combinazione "vampiro + ombrellate della vecchietta" era molto da Maria... :(

      Elimina
    3. In effetti il tema sì, però non tanto lo stile di scrittura, mi sa (ma la conosci meglio tu!). Non so però di chi sia il racconto, ho le mie idee ovviamente, ma sono solo supposizioni fino a che l'autore/l'autrice non si palesa.

      Elimina
    4. Io ho dei forte sospetti, ma mi sembra giusto aspettare che sia l'autore o l'autrice a farsi vivo/a.

      Elimina
    5. Mi sa che stiamo sospettando la stessa penna!

      Elimina
    6. Ci avrei giurato che era lui! :D

      Elimina
    7. Allora vedi che sospettavamo davvero la stessa persona?

      Elimina
  3. Complimenti ai vincitori!!!

    Io ero quella con la testa tra le nuvole (dove si ascolta il vento) Pare proprio che sia quella la mia "vera" casa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la partecipazione e complimenti per il pathos del brano.

      Elimina
  4. Alessandro "alphaorg"24/03/14, 12:59

    Grazie per il punticino! "Fiocco azzurro" è un pò criptico perchè soltanto alla fine ho capito che il racconto non doveva essere esattamente di 200 caratteri. E' stato votato, quindi la spiegazione è doverosa: un uomo morto impiccato si trasforma in un neonato zombie affamato, mentre un altro uomo, forse il suo carnefice, osserva la scena seduto nelle vicinanze dell'albero.
    E' la prima volta ce mi cimento nel genere, non essendo mai andato oltre all'horror della Addams Family o di Carletto il Principe dei Mostri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto sul mio blog! Fai il tuo ingresso in grande stile conquistandoti un bronzo, quindi direi che prometti bene! Allora, il senso che mi era giunto non era proprio questo, però il testo evocava immagini interessanti. Comunque devi scrivere un racconto di "massimo 200 caratteri" e non di "esattamente 200 caratteri". Ottimo inizio davvero.

      Elimina
  5. Con un po' di ritardo, ho scritto: baluginare un sorriso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la partecipazione. E bel messaggio.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...