giovedì 16 novembre 2017

1000 e non più 1000 (?) - 1000° post


Con i ritmi di un tempo, questo post sarebbe uscito mesi e mesi fa, ma, come si dice dalle mie parti, ogni frutto matura alla sua stagione, e quindi il mio blog oggi festeggia il suo millesimo post. È un traguardo che mi fa molto più effetto di quello dei sei anni, festeggiato a luglio, perché l'età avanza per tutte le cose, ma i post non si scrivono da soli. In sei anni ci sono stati momenti di grande scrittura e altri di stasi ma questi mille post sono segno di un impegno oggettivo e quantificabile. Per mille volte mi sono messa alla tastiera per scrivere qualcosa e, soprattutto, comunicare qualcosa. A volte ho scritto post serissimi, qualche volta persino con un intento sociale. Spesso ho cercato di incuriosire o insegnare qualcosa e, di tanto in tanto, ho anche fatto cose divertenti o leggere. Vi ho parlato un po' di me, della mia scrittura e di come la mia vita lavorativa e non solo è cambiata nel tempo. E l'ho fatto per mille volte.
Ho pensato moltissimo a cosa fare per questo millesimo post e le idee che mi sono venute sono tantissime (alcune probabilmente irrealizzabili, tra l'altro), ma alla fine l'idea giusta è arrivata da sola, senza nemmeno fare troppo rumore.

venerdì 10 novembre 2017

"Dimenticami Trovami Sognami" di Andrea Viscusi

Non scrivo una recensione (delle mie, di quelle che, boh, chiamarle recensioni forse è un po' troppo) da una vita. Questa volta però devo farlo per forza perché è successo un evento sconvolgente.

Negli ultimi anni sono diventata davvero esigente in fatto di letture, tra libri abbandonati a metà, lasciati a poltrire per mesi e altri criticati selvaggiamente. Non che io non trovi il buono in tutto, eh, io cerco di farlo sempre, però diciamo che mi è molto difficile non trovare una lunga serie di ma e di però. Probabilmente vi ricorderete la serie di video-recensioni Un libro in due in cui io ero certamente il poliziotto cattivo e in cui mi avete sentita criticare persino Shakespeare. Insomma, è estremamente difficile che io trovi un libro, lo finisca e dica: «Wow, perfetto così come è». Di recente ho letto un libro di Pirandello (io adoro Pirandello!) e sono stata capace di storcere il naso anche con lui su alcune cose, quindi ormai avevo abbandonato la speranza di trovare un libro che mi soddisfacesse a pieno. E, invece… chi l'avrebbe detto che proprio un libro di fantascienza (genere che leggo pochissimo) avrebbe raggiunto questo grandioso traguardo?

lunedì 6 novembre 2017

La mia voce per lo spot dell'app "Dottor Polo"

Oggi vi scrivo questo post per mostrarvi un altro piccolo spot in cui c'è la mia voce. Questa volta si tratta di un'app per bambini chiamata Dottor Polo.
Il team di Allegra Kids mi ha contattata, tramite il mio sito da speaker, per realizzare  il voice-over di uno spot per questa app per bambini e già il solo pensiero di realizzare qualcosa per il target infanzia mi ha davvero entusiasmato. Poi sono rimasta molto sorpresa nello scoprire che si tratta di un'app basata sulla metodologia Montessori (una pedagogista che io ho studiato molto all'università).  I miei primi eventi dal vivo e anche il mio primo video qui sul blog sono stati per bambini quindi questo progetto è stato un po' un modo per tornare alle origini del mio percorso (anche se solo per una manciata di secondi di voice-over).  Inutile dire che spero in futuro di fare altri video di questo tipo!

mercoledì 1 novembre 2017

È arrivato novembre 2017 e…

…  sono ancora qua, eh già. (semi cit.)

Non so se ricordate il post di inizio mese di ottobre ma ero parecchio abbattuta e stanca. Ci tengo a dire alla me del passato che si lagnava per niente al confronto di tutto quello che poi le è successo davvero a ottobre. Mai sfidare la sfortuna dicendole: «Dai, peggio di così non può andare». Mai. Ma, sapete una cosa? Per quanto mi possa scoraggiare e per quante me ne possano capitare, io sono una guerriera e sono ancora qua, puntuale il primo del mese con il post di inizio mese. (@Sorte: Non ti sto sfidando a giocarmi qualche altro brutto tiro, eh!).
Senza contare che ho fatto un bel bagno di realtà e mi sono resa conto di quanta sofferenza c'è nel mondo attorno a noi e… niente, dopo mille peripezie, mi sento anche una persona assolutamente fortunata!

Risultato? Sono più stanca di prima, ma forse un pochino più forte di prima, perché ho visto le cose sotto una nuova prospettiva.

martedì 31 ottobre 2017

"Tutto tranne gli occhi": il mio monologo recitato da Elisa Elena Carollo

Oggi piccolo post a sorpresa per presentarvi una bella iniziativa del blog DramaQueen di Elisa Elena Carollo.

Io qui di seguito vi propongo uno dei tre video: Tutto tranne gli occhi, perché il testo l'ho scritto io e lei ha deciso di selezionarlo con la seguente motivazione:
Lo so che ci sono le e i sex worker che lo fanno per scelta e che non hanno bisogno di essere compatiti da nessuno, ma c'è anche chi viene sfruttato. Immagino che la protagonista di questo monologo si sia trovata in condizioni di estrema povertà e che prostituirsi sia l'unico modo che ha trovato per portare dei soldi a casa.È una condizione (per fortuna!) molto diversa dalla mia, ma in cui mi interessa immedesimarmi. Altrimenti perché farei l'attrice, se non per mettermi nei panni di persone con vite molto diverse dalla mia? 
Ecco qui il video:



lunedì 23 ottobre 2017

Il vincitore del concorso del sesto anno di blog (e il premio del pubblico)

Ieri era il 22 ottobre, data di chiusura delle votazioni per il concorso, quindi sono qui per decretare il vincitore di quest'anno.
Come ricorderete dal post in cui ho aperto le votazioni, quest'anno un solo racconto (scelto dai partecipanti) diventerà un video!

Questa volta sarò breve…

giovedì 12 ottobre 2017

La mia voce per i video di "Memofly"

Oggi vi scrivo questo post per mostrarvi due spot per il servizio Memofly, che serve a far ricordare ai clienti gli appuntamenti. La ragione di questo post è molto semplice: in questi spot c'è la mia voce!

Quando il team di Flyip mi ha contattata, tramite il mio sito da speaker, per realizzare questi spot sono stata subito molto entusiasta e devo dire che sono contenta del risultato. Io ho realizzato solo il voice-over (tutto il resto è opera del team di FlyIp, sincronizzazione compresa).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...