sabato 20 settembre 2014

Poesia collettiva: "Ho incontrato… e…" - Testo

"Ho incontrato… e…": il testo della nostra poesia collettiva

Il mese scorso, credo che vi ricordiate, ho lanciato un post in cui scrivere una poesia collettiva tutti insieme. Il post del mese scorso comunicava la struttura (Ho incontrato… e…) e i versi di apertura scritti da me. 
Non hanno partecipato in tanti, purtroppo, ma abbastanza per tirarne fuori qualcosa di interessante e quindi il post di oggi prevede la presentazione dell'opera finita (a cui aggiungo, come annunciato, qualche verso conclusivo e perfino un titolo, dai).



Ricordi d'incontri
Ho incontrato fiori che non osavano sbocciare
e ho cantato per loro di speranze future.
Ho incontrato due occhi cupi come un giorno di pioggia
e nonostante il buio, ho trovato la strada per raggiungermi.
Ho incontrato lei  
e l'estate dei vent'anni ancora brucia.
Ho incontrato anime da altri mondi
e ho trasceso più di mille vite in una.
Ho incontrato a frotte luccicanti libellule
e non mi stancherò, d'esser ribelle.
Ho incontrato la voce del vento
e non dimentico le sue storie di luce e mare.
Ho incontrato un vecchio curvo nel maestrale,
e lui, controvento, puzzava come un maiale!
Ho incontrato nei tuoi gesti il mio amore
e sorrido, sorrido silenziosa.
Ho incontrato la bellezza e il dolore
e con me porto i ricordi del cammino che mi ha condotta a te.



Che ne dite? A me non sembra male!

E per finire un ringraziamento agli autori! Tra parentesi ho inserito il numero corrispondente ai versi scritti da loro:


 Chissà… magari potremmo anche scriverne della altre, no? A voi piace l'idea?



Hanno parlato di questo articolo:





18 commenti:

  1. Me la sono persa!!!!!!!!
    Desideravo parteciparvi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti. Prima o poi credo che ne proporrò un'altra!

      Elimina
    2. Oh bene! Sono contenta. Intanto faccio i miei complimenti a chi ha partecipato

      Elimina
    3. Magari non il mese prossimo (mi piace anche scrivere di figure retoriche), ma è un'esperienza che intendo rifare a breve!

      Elimina
  2. Alla fine non ho partecipato... Sorry, ma il mio estro poetico se ne esce fuori molto raramente :(
    Bravissimi tutti gli altri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari la prossima volta il tuo spirito poetico verrà a farci visita!

      Elimina
  3. È venuta molto bene, secondo me! Un paio di volte si nota che non è stata la stessa mano, ma questo le dà quel tocco in più.
    Mi piace e sì, io voto per farne ancora! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "maiale" crea qualche problemino a livello di stile lessicale, ma abbiamo fatto un buon lavoro! E il bello delle poesie collettive è anche questo.

      Credo che tra qualche tempo ne proporrò un'altra.

      Elimina
  4. Io ci ho provato a partecipare, o primi giorni, ma non mi è venuto fuori niente. Cioè solo roba banalissima tipo: Ho incontrato orme nella sabbia... Meglio soprassedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche le orme sulla sabbia possono diventare molto poetiche! Sarà per la prossima volta...

      Elimina
  5. E' venuta molto bene!!! La prima parte sembra un vero susseguirsi io avrei finito con il maiale! Ahaha bella prova sono contenta di aver partecipato!
    Complimenti a tutti e soprattutto a te Romina: fucina di idee... :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice anch'io che tu abbia partecipato.
      Siete stati tutti molto creativi. Mi piace coinvolgervi!

      Elimina
  6. Ma dove ho la testa, Romina? Mi sono persa anche questa ... accidenti!!!
    Alla Prox vorrei esserci :)
    Un bacio d'immenso tatina ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, so bene dove hai la testa...
      Magari parteciperai anche tu la prossima volta!

      Elimina
  7. La ripetizione continuata della stessa frase a ogni verso rammenta lo stile di Walt Whitman.
    Felice di aver contribuito :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono felice che tu abbia contribuito, quindi siamo tutto felici! Grazie.

      Elimina
  8. Che bella! Evviva la creatività!
    Davvero il gruppo è piu' che la somma delle sue parti!
    Spero presto in un nuovo invito alla poesia collettiva.
    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è proprio così!

      Be', in realtà credo che tale invito giungerà ben prima del previsto... quindi tieniti pronta! Grazie a te.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...