giovedì 15 gennaio 2015

Letteralmente Sparlando - Puntata 12

Dodicesimo appuntamento con la trasmissione Letteralmente Sparlando!
Potete ascoltare le puntate precedenti sul mio canale youtube oppure sul blog ai link messi a fine post.



In questa puntata un nuovo ospite, che non era quello che io volevo (sig sob e strasob) ma così va la vita! Uff…

Sono ancora con i miei mezzi di fortuna, però ho deciso che finché la mia voce non mi dà entrate non si merita investimenti…

Ora vi lascio alla dodicesima puntata di Letteralmente Sparlando, la trasmissione che dà voce ai personaggi.




Vi ringrazio per l'ascolto e aspetto i vostri commenti!

Chiudo lasciandovi i link alle puntate precedenti:

12 commenti:

  1. Forse, invece che delle feste, è l'effetto della mancanza di... coff coff... Certa gente... coff coff... ;)

    Anche noi spettattori volevamo il nano dello Hobbit (quello carino), sporgeremo reclamo alla direzione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A breve dovrei caricare anche... coff coff...

      Sì, dai, reclamiamo tutti insieme!

      Elimina
  2. Nano - Hobbit, sbav. *w* Peccato, che redazione maligna! Ahahah!
    Comunque subito avevo pensato al puffo, di cui non ricordo il nome, ma con lo stesso carattere, aahahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puffo Brontolone?
      Sì, redazione maligna... troppo! Almeno tu ed Elisa mi capite!

      Elimina
    2. Esatto, proprio lui, hahahah! Però mi dicevo "no, ha un vocione troppo grosso"!

      Elimina
    3. A volte mi piace imitare anche Puffo Brontolone, quindi magari un giorno verrà ospite anche lui in trasmissione, chissà...

      Elimina
  3. Dai, che ti è andata anche bene. Pensa se ti mandavano Cucciolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei passato il tempo a fargli le coccole... troppo tenero!

      Elimina
  4. In certi momenti l'ospite mi sembrava avere un vago accento ligure... :)
    Tra l'altro c'è un paese della Liguria dove un'ordinanza comunale vieta di mettere nani da giardino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ligure? Ohibò! Questa volta l'accento regionale non era voluto...

      Avessi un giardino non ci vorrei mettere nani ma uno gnomo. Sono strana, lo so!

      Elimina
  5. Lasciamo stare gli gnomi. :P
    Quanto al nano, simpaticissimo! Non invidio la conduttrice.
    (L'accento mi sembra bergamasco, sai?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, io non lascio stare gli gnomi! Ahaha!

      Ehm, sì, l'accento è quello... diciamo che sapevo bene da chi farmi ispirare!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...