sabato 29 agosto 2015

Spot ironici #1 - Milano

Tanto tempo fa avevo realizzato un breve spot sui captcha, vi ricordate?

Dato che ultimamente sto cercando di promuovermi presso radio ed editori che potrebbero aver bisogno di audio promozionali, ho deciso di riprendere a lavorare sugli spot (ora con una strumentazione all'altezza di questo tipo di registrazioni). Dato però che non ho niente da promuovere e che non voglio annoiarvi, ho deciso di proporvi una nuova rubrica aperiodica: Spot ironici.


In questo primo video (ma è pensato per la radio, quindi è un audio, di fatto) promuovo in maniera bizzarra la città di Milano. Non se la prendano i milanesi che mi hanno accolto nella loro terra (anche se ancora non riesco a definirmi milanese né forse lo farò mai!): come al solito i miei video ironici vanno presi per quello che sono e non per suscitare polemiche. A Milano ci sono ovviamente dei grandissimi capolavori e luoghi mozzafiato (per quelli però vi rimando al blog Milano per milanesi che non conoscono la loro città), io qui ho deciso di scherzare su alcune cose meno belle, diciamo.
Ma basta indugiare, ecco a voi il mio primo spot ironico:






Che ne pensate? Vi è piaciuto? Avete suggerimenti per altre città o cose sulle quali potrei inventare uno spot?


P.S. Oggi ho anche registrato le prossime poesie per Istantanee di poesia. Mancano ancora le fotografie, le parti video e il montaggio, ma sappiate che ho accolto tutti i vostri suggerimenti! Grazie di cuore!


Aggiornamento del 30/08/2015
Visto che Salomon Xeno nei commenti ha fatto notare una certa somiglianza tra questo video e quelli di Certa gente mi perplime, vi invito, se vi va, a vedere (o rivedere!) la puntata dedicata alla gente di città!



Hanno parlato di questo post:


16 commenti:

  1. Ci ho vissuto per dieci giorni nel 1980. Sicuramente è una città mille volte più dinamica della mia Firenze dove crescono ragnatele ovunque.
    Nello spot si avverte una certa cura nei dettagli... sintomo di incipiente professionalità. Attendo le poesie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una città troppo dinamica. Io non vedo l'ora di vedere Firenze: spero che sarà una delle mie prossime mete!
      Io sto cercando di fare progressi, poi si vedrà. Lieta che si vedano i dettagli!

      Per le poesie servirà ancora un po' di tempo... ma arriveranno!

      Elimina
  2. Guarda che, se continui così, rinuncio a trasferirmi e continuiamo a vederci ogni due mesi :P

    Ti è venuto bene, mi ricorda un po' lo spot imitazione di Trivago su Venezia, dove si lodavano la puzza di fogna e i ratti che nuotano nei canali... XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio piano è estremamente semplice: farti venire a Milano, farti capire che Milano è brutta e portarti via con me quando me ne andrò di qui!

      Devo cercare lo spot imitazione di Trivago, perché ho intenzione di continuare con esperimenti di questo tipo... grazie!

      Elimina
    2. Eccolo qui: https://www.youtube.com/watch?v=JJ4ZISdEkD0 (con tanto di sottotitoli per voi "foresti")

      Elimina
    3. Bellissimo! Grazie per il link!
      I sottotitoli servivano (soprattutto per alcune parole).

      Elimina
  3. Molto ironico: oggi, per esempio, ho scoperto che MIILAANO è la città dell'expò! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono rivelazioni sconcertanti, lo so, ma qualcuno ve lo doveva pur dire! Ahah!

      Elimina
  4. Carino! Te lo dico da non milanese che ci passa spesso... ^^ Come suggerimento spassionato, credo che ci vorrebbe un sottofondo musicale/suoni (per fare il primo esempio che mi viene in mente, il traffico), altrimenti se c'è solo la voce rimane un po' un senso di "vuoto"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui ho messo alcuni rumori di sottofondo. Avevo pensato anche al traffico su tutta la registrazione ma distoglieva molto dalle parole e dal ritmo del testo, quindi alla fine l'ho tolto. Sono in arrivo però anche sperimentazioni con la musica!

      Elimina
  5. Da milanese (non imbruttiro) di adozione, l'ho trovato spassoso! Ti invito a proseguire con altri spot ironici, che continuano un po' ciò che avevi iniziato con l'indimenticata rubrica "Certa gente mi perplime". ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è non imbruttire! Ahah!
      Ora che mi ci hai fatto pensare, aggiungo un link al post con la puntata di "Certa gente mi perplime" che riguarda la gente di città!

      Elimina
  6. Piace! Sei portata per gli spot ironici, non li abbandonare!
    Grazie per la citazione!!! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta sul mio blog! Spero di continuare su questa strada con i miei esperimenti!
      Grazie a te per i bei contenuti che metti sul tuo blog: fai apparire Milano bella anche ai miei occhi!

      Elimina
  7. luchiastro23/09/15, 13:32

    Uno spot con un bel ritmo, sia nelle pause, sia nelle accelerazioni.
    Proprio adesso che iniziavo un po' a ricredermi su Milano e sulle sue opportunità, mi ritrovo davanti l'amara verità :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta la verità. Nient'altro che la verità! Ahah!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...