lunedì 12 ottobre 2015

Gabriele D'Annunzio batte tutti? Un'ironica riflessioni sulla poesia (e non solo) nel mio canale YouTube

Gabriele D'Annunzio batte tutti? 

Ultimamente sto riflettendo molto su come aumentare le mie possibilità come speaker e, oltre all'apertura del mio sito professionale, sicuramente devo puntare molto sul mio canale youtube che è la mia vetrina principale.
Come vi avevo detto due mesi fa, le recitazioni di poesie sono tra i video più visti del mio canale e quindi è qualcosa su cui devo puntare. Sappiate che ben quattro delle poesie che mi avete suggerito sono già state studiate e recitate, mancano solo le fotografie (ma mancano da settimane, perché, lo sapete, ci tengo molto). Ci sono inoltre altri video in cantiere per altre iniziative e spero che prima o poi comincino anche ad arrivare commissioni retribuite.


Come avevo accennato nello scorso post di questa rubrica, i video più visti sul canale sono le poesie celebri e, in realtà, di quelle a cui sto lavorando in questo periodo su vostro suggerimento non credo ce ne siano alcune che garantiranno una vera maggiore visibilità al mio canale, però è stato bellissimo registrarle e spero verranno delle belle Istantanee di poesia. Del resto, anche la prima non era particolarmente nota:



Purtroppo i lavori originali (cioè che sono interamente mie produzioni) come Letteralmente Sparlando o gli Spot ironici non hanno la stessa visibilità di testi altrui, che qualcuno può cercare su internet per altre ragioni. È sicuramente più semplice che qualcuno digiti L'infinito su youtube piuttosto che Romina Tamerici  o Letteralmente Sparlando, ovviamente, anche se in tutti i casi potrebbe trovare qualcosa di mio.
Allora occorre puntare su poesie note? Forse sì, ma con il rischio che molti altri le abbiano già recitate. Ma cosa spinge qualcuno a cercare su youtube una lettura di una poesia famosa? Me lo chiedo da un po' e ancora non ho trovato risposta. Fatto sta che sul mio canale Gabriele d'Annunzio e la sua Pioggia nel pineto contano a oggi 9.526 visualizzazioni, che, per la media del mio canale è un successo strepitoso!



Anche perché il video successivo per numero di visualizzazioni è l'Infinito di Leopardi e ne conta solo 2.912 (e quindi il distacco è assolutamente notevole!).
Cosa fa sì che D'Annunzio o quella poesia in particolare venga così spesso ricercata? Ho controllato e ce ne sono tantissime versioni, quindi cosa ha portato oltre novemila persone a scegliere di ascoltare la mia? Vorrei davvero poter capire i meccanismi alla base di tutto ciò per poterli sfruttare e offrire alla gente ciò che cerca…

Di certo il buon Gabriele sarebbe felice di vedere che il suo testo è capace di questi risultati anche sul mio piccolo canale! E probabilmente il suo smodato amor proprio e il suo ego ne trarrebbero occasione di ulteriore crescita.
Ma, per essere sinceri, ve lo devo proprio dire, non è il suo video ad avere il record di visualizzazioni (12.540), bensì questo:



Ebbene sì, La farfalletta - La vispa Teresa che è anche in assoluto il mio primo caricamento.
Un video a cui tengo tanto perché  è stato l'inizio della mia attività sul canale e che era molto curato per certi aspetti (realizzazione del burattino e della figura di cartone, abbozzo di una scena…). Anche se oggi è un video decisamente imperfetto (così come quello di D'Annunzio, del resto) rispetto alla strumentazione di cui oggi dispongo o le capacità che nel tempo ho acquisito, mi fa sorridere che una bambina e una farfalla abbiano saputo battere D'Annunzio, quando hanno fallito nell'intento grandi come Leopardi, Pascoli, Montale e Neruda…

Vi prego di prendere questo post per quello che è: un'ironica descrizione di un fenomeno che non riesco a comprendere.
Continuerò sul canale a occuparmi di poesia e anche (e soprattutto!) di poesie poco note ma belle. Ci tengo infatti a chiarire che non è che io ricerchi visualizzazioni a tutti i costi, altrimenti so bene che potrei giocare altre carte ben più semplici. Io  però voglio che i lavori a cui tengo di più (che sono quelli che nascono interamente dalla mia fantasia) raggiungano il pubblico e per questo hanno bisogno di una spinta, di qualcosa che li traini.

Vedere l'ultima puntata di Letteralmente Sparlando ferma a 40 visualizzazioni mi fa male al cuore. E vedere che l'episodio con meno visualizzazioni (la dodicesima puntata) ne ha solo 19 è una lama avvelenata che mi fa dubitare continuamente di ciò che faccio, di non essere abbastanza brava. L'oscillare delle visualizzazioni delle puntate di questa serie mi è difficile comprensione.



E come si fa a lavorare ai prossimi Spot ironici se il primo ha solo 78 visualizzazioni? (In genere il primo post di una rubrica ha sempre un livello di visualizzazioni più alto dei successivi).


Per questo poi rubriche come Certa gente mi perplime si ritrovano a chiudere, perché sentono di perdere via via il sostegno che almeno all'inizio sembravano avere.


Questa prima puntata ha ricevuto 158 visualizzazioni, il che non era male come inizio, ma poi l'attenzione del pubblico è sparita via via…

Io credo di poter fare grandi cose in futuro però ho bisogno di tempo, studio ed esercizio continuo. E ho bisogno di opportunità di lavoro che mi consentano di guadagnare e poter investire in altri progetti, perché ne ho uno piuttosto grande in testa che però richiede l'uso del green e di una videocamera un po' più seria della mia e… tanto altro.
Come reagireste sapendo che la strega Nerella potrebbe tornare? Ve la ricordate? Vi rinfresco la memoria con il primo episodio (perdonatemi per la scarsissima qualità della registrazione... sono passati anni ed ero agli inizi!): 



Insomma, aiutatemi a crescere, anche semplicemente con una visualizzazione o una condivisione. So che vi sto stressando molto ultimamente su questo punto, ma, se credete che io sia brava, se quello che faccio vi piace, datemi il sostegno che mi serve per continuare.
Potete cominciare votando il vostro video preferito al concorso di compleanno (avete tempo fino al 20 ottobre) e condividendo l'iniziativa.

Appena qualcuno mi darà quel briciolo di fiducia necessario per commissionarmi qualcosa, il tutto comincerà a smuoversi e io potrò fare un passo in più verso il mio futuro da speaker professionista. E da lì, tutto andrà sempre verso il meglio.
Io da parte mia metto tutto lo studio, l'impegno e lo spirito di sacrificio che posso, perché quando mi capiterà un'opportunità sarò pronta per coglierla. Sono reduce dal fine settimana a Strani Mondi in cui ho cercato di promuovermi agli editori raccontando a tutti, uno per uno, quanto studio e lavoro ci sia dietro questi miei video... non starò più in silenzio senza promuovermi, mai più

Cosa c'entra tutto questo con le poesie? Tutto e niente. Sono quelle che mi aiutano a farmi conoscere nel web e, allo stesso tempo, sono le cose meno mie… ma almeno Gabriele D'Annunzio sta facendo qualcosa per farmi emergere dalla massa di miei potenziali concorrenti, quindi… che ne dite di fare qualcosa anche voi? Ahaha! 

Va be', basta scrivere, torno al microfono: i prossimi Spot ironici non si registreranno da soli!







Hanno parlato di questo articolo:


   


2 commenti:

  1. Romina mia, lo sai come funzionano le cose: per avere tante visualizzazioni su YouTube bisogna fare video che facciano ridere le menti semplici, oppure mostrare le tette... Il tuo canale va bene come vetrina, ma non puoi puntare su quello per avere successo, se vuoi continuare a fare video con il tuo stile senza adeguarti alla massa.

    Non so bene neanch'io che cosa spinga la gente a cercare le poesie su YouTube. Io l'ho fatto una volta sola, quando dovevo scrivere il post su come si recitano le poesie, per avere un confronto.
    Comunque, la strega Nerella è carinissima e voto per il suo ritorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voglio che il canale sia la mai vetrina e quindi mi rappresenti, per questo non uso trucchetti per aumentare le visualizzazioni, anche se sono consapevole che sarebbe tutto più semplice. Ma non sarei più io e allora non darei l'immagine che voglio alla gente. Avrei più pubblico ma non sarebbe il pubblico a cui voglio rivolgermi... perché deve sempre tutto essere così complicato? Uff! Grazie per il commento.

      P.S. Tu forse sei arrivata sul mio blog quando Nerella aveva già chiuso i battenti, come rubrica... lieta che ti sia piaciuta! (Ti potrebbero piacere le puntate con il Principe Riccardo).

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...