venerdì 13 settembre 2013

"Due metà di una mela", "Maledetti supereroi snob!" e "Felicità": racconti in 200 caratteri

Tre racconti in 200 caratteri.


Ecco il post con tre racconti in 200 caratteri di questo mese.

Come nei mesi precedenti, vado direttamente ai testi (scritti tra metà agosto e metà settembre).




Due metà di una mela
Sono la metà marcia di una mela, la parte divorata dai bruchi, infestata dalle api e vessata dalla grandine.
Come puoi tu essere l'altra metà?
Prego che il marciume che mi affligge non ti leda mai.

Maledetti supereroi snob!
«Chi siete?» chiese Spiderman.
«Siamo gli X-men!» risposero gli altri «Supereroi… umani che hanno avuto una mutazione».
«Wow! Allora sono un X-men anch'io!».
«No, tu no!».
Spiderman si allontanò triste.


Felicità

Prima ti ho desiderata tanto, senza poterti avere.
Poi ti ho cercata, ma non sapevo dove trovarti.
Ora ti amo da lontano, quasi con il timore ti vederti sparire.
Un giorno so che sarai mia.


Questo mese ho cercato di far fronte alle richieste di voi lettori (nei commenti al post del mese scorso), quindi oltre a uno dei miei soliti racconti dalle tinte cupe, un racconto ironico sui supereroi (vero, Salomon Xeno?) e uno con un po' di positività (vero, Maria Todesco?).

E il 13 ottobre? Chissà!

Spero che questi racconti vi siano piaciuti! 


36 commenti:

  1. Beh, in effetti c'è una differenza sostanziale tra l'Uomo Ragno e gli X-Men. Lui ha subito una mutazione genetica a seguito di un incidente in laboratorio mentre gli X-Men sono mutanti dalla nascita.

    Marco Lazzara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, ok, però povero Uomo Ragno. Io sono ancora sconvolta dopo aver saputo di questa discriminazione.

      Elimina
    2. Però in compenso è entrato a far parte dei Vendicatori.

      M.L.

      Elimina
    3. Be', è già qualcosa dai: mi faceva tanta tristezza tutto solo soletto.

      Elimina
    4. Infatti. A inizio carriera aveva anche chiesto ai Fantastici 4 se poteva unirsi a loro ed è stato respinto.
      Comunque in passato spesso ha anche fatto coppia con Devil e a volte con Wolverine.

      Marco

      Elimina
    5. Ma povera gioia! Pure i Fantastici 4 l'hanno snobbato! Non è giusto!

      Elimina
    6. Beh... in effetti all'epoca l'Uomo Ragno aveva chiesto loro quanto fosse lo stipendio per entrare nei Fantastici 4 e loro gli avevano risposto che non venivano certo pagati, e così ha lasciato perdere.

      M.L.

      Elimina
    7. Io ho impiegato oltre 20 anni per capire che non posso sempre lavorare gratis, forse l'Uomo Ragno è più sveglio di me!

      Elimina
    8. Beh, quello è il motivo per cui Peter Parker si è messo a fare il fotografo dell'altro se stesso.

      M.L.

      P.S. = Quanto allo sveglio... Mi sa che non sai che stupidaggine ha combinato durante "Guerre Segrete".

      Elimina
    9. Uhm... ci sono decisamente molte cose che non so! Ho iniziato da poco a farmi una cultura sui supereroi.

      Elimina
  2. Ho pensato di scrivere un miniracconto sull'argomento. Non lo faccio partecipare al concorso perchè in realtà è di 400 caratteri (spero mi perdonerai se lo posto qui dove ci sono quelli da 200).


    TROPPI SUPEREROI

    «Fermi tutti! Questa è una rapina!»
    Una parete della banca esplose.
    «Siamo i Fantastici 4!»
    «E noi i Vendicatori!»
    «E noi gli X-Men!»
    La folla di supereroi rimase a guardarsi confusa. Chi doveva intervenire? I rapinatori intanto si guardavano in giro preoccupati.
    Il regista saltò in piedi e urlò furibondo: «Brutti idioti! Non è una rapina vera! Stiamo girando un film!»
    Che errore sesquipedale.

    Marco Lazzara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! Questi supereroi pasticcioni. Certo che potevi postarlo qui. Lo aggiungo anche negli interventi con la parola del mese ovviamente non nel concorso perché troppo lungo).

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ecco, questa è la faccina che volevo vedere!

      Elimina
  4. Oh, sì. Questa volta c'è stato un passo avanti! ;)
    Mi sono piaciuti molto. Quello dei supereroi mi ha fatto morire. Spidey è sempre denigrato da tutti... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti ci abituare troppo, eh! Ahahah!
      Povero Uomo Ragno...

      Elimina
    2. Sì, vedi anche negli Avengers... :D
      Comunque no, non mi abituo. ;) Spero però si possa continuare un po'. :)

      Elimina
    3. Vedremo... sinceramente il post del 13 ottobre non è ancora pronto, quindi non so nemmeno io come saranno i tre raccontini!

      Elimina
  5. Non immaginavo fosse possibile scrivere un racconto di senso compiuto e contemporaneamente carino con soli 200 caratteri... Con un buon grado di licenza poetica si potrebbero chiamare "Racconti Haiku".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è possibile, poi non so se ci riesco io, però è possibile!
      Bella la dicitura "racconti haiku"! Nella mia palestra di scrittura sul forum Abaluth chiamiamo questi racconti "Schegge di narrativa".

      Elimina
  6. Non è che potrei pubblicare (citando ovviamente la fonte) il racconto sui supereroi sulla mia pagina facebook? Ho almeno tre amici (italiani) che disegnano o inchiostrano storie di supereroi per il mercato americano (Marvel, Image ecc.). Sono sicuro che apprezzerebbero molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì! Se metti la mia firma, va più che bene! Se poi metti anche il link a questo post... be', un po' di pubblicità al blog non mi dispiace per niente. Anzi! Grazie mille.

      Elimina
  7. Grazie a te! E non dubitare, sarà fatto tutto secondo le regole :)

    RispondiElimina
  8. Fatto, Romina. L'ho anche pubblicato identico sulla mia pagina fb "L'Estate dei Fiori Artici" che è pubblica. Così hai modo di vederlo anche tu!

    https://www.facebook.com/pages/LEstate-dei-Fiori-Artici/209328392464165?fref=ts

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazie mille! Il link non era necessario (mi fidavo, eh!), però ho dato volentieri un'occhiata. Intanto ho notato che sulla tua pagina c'è spesso la mia piccola Flik, per via del Dedalo. Le devo dire che sta diventando famosa, ma non ora, perché sta dormendo tutta acciambellata.

      Elimina
  9. Sì, il Dedalo sta dilagando ovunque. Fra un paio di anni lo Zingarelli ospiterà i neologismi: Dedalizzare e Dedalizzato. Intanto, con mia sorpresa, ho scoperto che esiste "Dedaleo"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono stati dedali ben più famosi del mio in passato, però staremo a vedere.

      Elimina
  10. Ciao Romina...

    Non te la prendere se ti dico che questi microracconti non mi hanno convinto.
    Scrivere racconti così brevi è di una difficoltà enorme e a me riesce molto difficile.

    Il problema è che il primo e l'ultimo somigliano più a espressioni di stati d'animo e quindi a piccoli componimenti poetici, poiché mancano tutti gli elementi di un racconto (per lo meno a quel minimo di trama). Il secondo invece somiglia più a una barzelletta...

    Ma come si fa a dare una trama con tanto di svolta drammatica in così pochi caratteri?
    Ecco tre celebri (e pluricitati) esempi:

    Quando si svegliò, il dinosauro era ancora lì (di Augusto Monterroso)

    L'ultimo uomo sulla Terra sedeva da solo in una stanza. Qualcuno bussò alla porta. (Fredric Brown)

    Vendesi, scarpe da bimbo, mai usate (Hemingway)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo segnalarti un errore. Il secondo racconto che citi in realtà non è di Fredric Brown (anche se spesso viene a lui attribuito, e a volte attribuito a Stephen King che l'ha rubacchiato per rispondere a un'intervista).
      Brown lo usò come incipit di un suo celebre racconto "Toc toc" che inizia dicendo "C’è un’amabile piccola storia dell’orrore che è lunga solo due frasi: ’L'ultimo uomo... ecc.." ed è per l'appunto una citazione di un racconto in sole 2 frasi scritto negli anni '20 o '30. Sfortunatamente non ne ricordo proprio l'autore.
      Per spezzare una lancia a favore di Romina e della sua iniziativa, forse dovresti leggerti i racconti in 200 caratteri con la parola del mese scritti da lei e dagli altri partecipanti all'iniziativa.

      Marco Lazzara

      Elimina
    2. In effetti, Marco, l'avevo trovato in uno dei racconti di Cosmolinea A1.

      Dove trovo gli altri racconti dell'iniziativa a cui ti riferisci?

      Elimina
    3. Cosmolinea B-1. Ma l'autore di quel brevissimo racconto non è Brown, lui si è limitato a usarlo come incipit dell'ottimo racconto che aveva scritto. Purtroppo non ricordo il vero autore, è passato un po' di tempo.
      Per trovare gli altri racconti in 200 caratteri, basta che vai nell'elenco a destra della pagina e clicchi su "Una parola al mese". Nella pagina che ti si apre trovi l'elenco delle parole proposte finora, e nella singola pagina di ogni parola, trovi il link al miniconcorso organizzato da Romina con la pagina dove sono stati postati i racconti in gara il mese precedente.
      Ciao.

      Marco

      Elimina
    4. @Angelo: Non solo non me la prendo, ma ti ringrazio molto per le osservazioni. Io sono una logorroica e la sintesi non è certo una mia virtù per questo cerco di mettermi in gioco con racconti brevissimi di questo tipo. Cercherò di tener presente ciò che hai detto.

      Vedo che Marco ti ha già dato un po' di informazioni in merito.
      Il concorso di questo mese lo trovi qui: http://tamerici-romina.blogspot.it/2013/09/sesquipedale-concorso-200-caratteri.html

      Altri miei racconti in 200 caratteri li trovi qui: http://tamerici-romina.blogspot.it/search/label/200%20caratteri

      E ho anche uno spazio sul forum Abaluth dedicato a questa tipologia di racconto: http://tamerici-romina.blogspot.it/2012/12/schegge-di-narrativa.html

      @Marco: Grazie per le precisazioni! Sei sempre attentissimo, posso allontanarmi tranquillamente dal blog qualche ora, tanto ci sei tu!

      Elimina
    5. Vedimi come un collaboratore non-ufficiale, un individuo nell'ombra pronto a intervenire in caso di bisogno.

      M.L.

      Elimina
    6. Un supereroe, praticamente! Grazie, Marco.

      Elimina
    7. Anche Peter Parker ha una laurea in Chimica, e nella vita di tutti i giorni, dismessi i panni dell'Uomo Ragno, insegna scienze nel suo vecchio liceo.

      Marco

      Elimina
    8. Allora avete tantissime cose in comune!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...