sabato 16 agosto 2014

Poesie animate: "Saprai che non t'amo e che t'amo" di Pablo Neruda - 600° post

Poco meno di un anno fa (era il 22 agosto 2013) su questo blog ho postato una poesia animata realizzata con un programma che consente di creare animazioni particolari. Si trattava di una mia recitazione della poesia  È vietato di  Alfredo Cuervo Barrero.

Questo è il 600° post sul mio blog e per festeggiare questa ricorrenza ho deciso di preparare qualcosa di speciale. 

Vagliate un bel po' di idee, alla fine ho optato per una poesia di Neruda che ho scelto di animare con lo stesso programma.

Si tratta di un testo decisamente romantico e nel video abbellito da troppi cuoricini per i miei standard, ma mi piace molto l'idea di fondo di questo testo e così ho deciso di mettere da parte (ma solo per un minutino di registrazione, eh!) il mio animo cinico e di prestare voce a un testo di una dolcezza infinita.

Ed è così che oggi vi regalo Saprai che non t'amo e che t'amo di Pablo Neruda! Buon ascolto!





Spero che la sorpresa vi sia piaciuta! Grazie per l'ascolto e aspetto i vostri commenti! 


11 commenti:

  1. In questo momento non sto ad ascoltare il video (sono le 2 e non starei molto con la testa ad ascoltare) ma ti giuro che lo farò e ti farò sapere.
    Intanto tantissimi auguri per questo importantissimo traguardo e... sono curiosa sul post numero 666 :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Video troppo melenso per una notte così inoltrata, in effetti! Ahah!

      Grazie per gli auguri. Non so se farò qualcosa di particolare per il 666° post, ma chissà! Magari una bella lettura su demoni e simili!

      Elimina
  2. Come l'anno scorso, un post speciale e un bel regalo.
    Sono sicuro che penserai qualcosa di diabolico per il 666mo post! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooohhh, grazie!

      Be', Luciferina è sempre nascosta dentro di me da qualche parte, no? Non fatevi troppo ingannare da una poesia tenera! Non mi sarebbe mai venuto in mente di fare un post speciale per il 666° ma ora comincio a pensarci!

      Elimina
  3. Simpaticissimo il video e molto bella la poesia del grande poeta cileno.

    RispondiElimina
  4. P.s.: auguri per il seicentesimo post :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'apprezzamento e per gli auguri!

      Elimina
  5. Che bella poesia, non la conoscevo!
    E auguri per il 600° post, 600 sono davvero tanti, eh :D

    RispondiElimina
  6. Non oso immaginare il post n° 666!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si stanno creando troppe aspettative... alla fine magari non farò niente! Ahah!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...