venerdì 22 agosto 2014

Quanti di questi libri hai letto?

Qualche tempo fa ho promesso a Ivano Landi che avrei partecipato con un post a un'iniziativa simpatica partita da una ricerca della BBC e di cui ha parlato nel suo blog.
Oggi mi è sembrato il momento di dare compimento a quella promessa (anche perché è passato più di un mese… ma chi è che mi ruba il tempo, eh? Il sonno, no di certo).
Comunque… di che si tratta? Ve lo spiego subito.

La BBC ha stilato un elenco con 100 libri che ritiene importanti dicendo che la maggior parte delle persone ne ha letti  solo 6.
Il blog Myrtilla's house, che non conoscevo, si è preso la briga di adattare l'elenco ai lettori italiani e ora questo elenco girovaga di blog in blog per confermare o sfatare l'affermazione della BBC.


Ed eccomi qui a cimentarmi in questa cosa, sperando di non fare una figura davvero pessima!

Se volete partecipare anche voi, è semplicissimo: copiate la lista e dividete i libri in tre categorie: libri letti, libri lasciati a metà, libri non letti. Poi fate i conteggi e vedete che succede.

Come ha fatto saggiamente Ivano, anch'io mi avvalgo di colori per distinguerli più agevolmente:
  • Libri letti (in verde)
  • Libri lasciati a metà (in rosso)
  • Libri non letti (lasciati in nero)


1.    Il Profeta – Kahlil Gibran
2.    Harry Potter – JK Rowling
3.    Se questo è un uomo – Primo Levi
4.    La Bibbia
5.    Cime Tempestose – Emily Bronte
6.    1984 – George Orwell
7.    I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni
8.    Orgoglio e Pregiudizio – Jane Austen
9.    La Divina Commedia – Dante Alighieri
10.    Piccole Donne – Louisa M Alcott
11.    Lessico Familiare – Natalia Ginzburg
12.    Comma 22 – Joseph Heller
13.    Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien
14.    L’opera completa di Shakespeare
15.    Il Giardino dei Finzi Contini – Giorgio Bassani     
16.    Lo Hobbit – JRR Tolkien
17.    Il Nome della Rosa – Umberto Eco
18.    Il Gattopardo – Tommasi di Lampedusa
19.    Il Processo – Franz Kafka
20.    Le Affinità Elettive – Goethe
21.    Via col Vento – Margaret Mitchell
22.    Il Grande Gatsby – F. Scott Fitzgerald
23.    Bleak House – Charles Dickens
24.    Guerra e Pace – Leo Tolstoy
25.    Guida Galattica per Autostoppisti – Douglas Adams
26.    Brideshead Revisited – Evelyn Waugh
27.    Delitto e Castigo – Fyodor Dostoyevsky
28.    Odissea – Omero
29.    Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll
30.    L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera
31.    Anna Karenina – Leo Tolstoj
32.    David Copperfield – Charles Dickens
33.    Le Cronache di Narnia – CS Lewis
34.    Emma – Jane Austen
35.    Cuore – Edmondo de Amicis
36.    La Coscienza di Zeno – Italo Svevo
37.    Il Cacciatore di Aquiloni – Khaled Hosseini
38.    Il Mandolino del Capitano Corelli – Louis De Berniere
39.    Memorie di una Geisha – Arthur Golden
40.    Winnie the Pooh – AA Milne
41.    La Fattoria degli Animali – George Orwell
42.    Il Codice da Vinci – Dan Brown
43.    Cento Anni di Solitudine – Gabriel Garcia Marquez
44.    Il Barone Rampante – Italo Calvino
45.    Gli Indifferenti – Alberto Moravia
46.    Memorie di Adriano – Marguerite Yourcenar
47.    I Malavoglia – Giovanni Verga
48.    Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello
49.    Il Signore delle Mosche – William Golding
50.    Cristo si è fermato ad Eboli – Carlo Levi
51.    Vita di Pi – Yann Martel
52.    Il Vecchio e il Mare – Ernest Hemingway
53.    Don Chisciotte della Mancia – Cervantes
54.    I Dolori del Giovane Werther – J. W. Goethe
55.    Le Avventure di Pinocchio – Collodi
56.    L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon
57.    Siddharta – Hermann Hesse
58.    Il mondo nuovo – Aldous Huxley
59.    Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte – Mark Haddon
60.    L’Amore ai Tempi del Colera – Gabriel Garcia Marquez
61.    Uomini e topi – John Steinbeck
62.    Lolita – Vladimir Nabokov
63.    Il Commissario Maigret – George Simenon
64.    Amabili resti – Alice Sebold
65.    Il Conte di Monte Cristo – Alexandre Dumas
66.    Sulla Strada – Jack Kerouac
67.    La luna e i Falò – Cesare Pavese
68.    Il Diario di Bridget Jones – Helen Fielding
69.    I figli della mezzanotte – Salman Rushdie
70.    Moby Dick – Herman Melville
71.    Oliver Twist – Charles Dickens
72.    Dracula – Bram Stoker
73.    Tre Uomini in Barca – Jerome K. Jerome
74.    Notes From A Small Island – Bill Bryson
75.    Ulisse – James Joyce
76.    I Buddenbroock – Thomas Mann
77.    Il buio oltre la siepe – Harper Lee
78.    Germinale – Emile Zola
79.    La fiera delle vanità – William Makepeace Thackeray
80.    Possession – AS Byatt
81.    A Christmas Carol – Charles Dickens
82.    Il Ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde
83.    Il Colore Viola – Alice Walker
84.    Quel che resta del giorno – Kazuo Ishiguro
85.    Madame Bovary – Gustave Flaubert
86.    A Fine Balance – Rohinton Mistry
87.    Charlotte’s Web – EB White
88.    Il Rosso e il Nero – Stendhal
89.    Le Avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle
90.    The Faraway Tree Collection – Enid Blyton
91.    Cuore di tenebra – Joseph Conrad
92.    Il Piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery
93.    The Wasp Factory – Iain Banks
94.    Niente di nuovo sul fronte occidentale – Remarque
95.    Un Uomo – Oriana Fallaci
96.    Il Giovane Holden – Salinger
97.    I Tre Moschettieri – Alexandre Dumas
98.    Amleto– William Shakespeare
99.    La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl
100.  I Miserabili – Victor Hugo

Allora… pur triplicando le attese della BBC, sono costretta ad ammettere che ne ho letti solo 18. Come vedete non ce ne sono di lasciati a metà, semplicemente perché io non lascio libri a metà salvo casi davvero eccezionali (ve ne ho parlato un bel po' di tempo fa con il teorema dell'ultima pagina). È però vero che di tanti di questi libri ho letto almeno qualche pagina in antologie scolastiche o per curiosità, ma non lo considero significativo al punto da considerarli libri parzialmente letti.

Che dire? Ho molti bei libri da leggere! E voi?

Concludo ringraziando Ivano per aver diffuso questa simpatica iniziativa  invitandovi a fare altrettanto.

Già che ci sono lo ringrazio anche per le sue ricerche sugli arbusti che si chiamano come me.

39 commenti:

  1. Ammesso di aver contato bene, ne ho letti 23! Però devo dire che un paio li ho letti solo perché obbligata dal professore di italiano e non mi sono piaciuti per nulla...

    In compenso, non ho letto tutta l'opera di Shakespeare, ma solo i testi più famosi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita! Un ottimo risultato!

      A me sono piaciuti quasi tutti, invece!

      Elimina
    2. Quelli che non mi sono piaciuti sono "La luna e i falò", "Il vecchio e il mare" e il già citato "Se questo è un uomo" (ma probabilmente dovrei rileggerlo, all'epoca ero alle medie).
      Ho un brutto ricordo anche di "La coscienza di Zeno" e "Il gattopardo", ma solo per i tempi strettissimi in cui sono stata costretta a leggerli (sempre per obbligo scolastico).

      "Il signore delle mosche" è attualmente sopra il mio comodino, ma ho letto solo le prime tre pagine, quindi ancora non conta. Comunque, posso dire di essere in viaggio verso il ventiquattresimo ;)

      Elimina
    3. "Il signore delle mosche" è uno dei libri che mi sono piaciuti meno tra quelli che ho letto negli ultimi anni, ma questo non deve spaventarti, perché non abbiamo proprio gli stessi gusti letterari, mi sa!

      Obbligare la gente a leggere è il modo migliore per causare odio per i libri, purtroppo.

      Elimina
  2. Libri che ho letto interamente (di Harry Potter non ho letto gli ultimi due libri) sono 10.
    1) Il Profeta: consigliato assolutamente
    7) I Promessi Sposi: alle superiori
    9) La Divina Commedia: alle superiori e ripreso ultimamente per un progetto
    29) Alice nel Paese delle Meraviglie: in realtà ho letto la prima versione ovvero Alice Underground
    41) Letto per via di uno spettacolo teatrale. Ho interpretato Napoleon.
    49) Il Signore delle Mosche: letto alle medie
    55) Pinocchio: letto alle elementari e sai cosa ne penso
    82) Dorian Gray: letto alle superiori
    92) Il piccolo principe: letto alle superiori
    98) Amleto: letto per un mio progetto teatrale
    C'è da dire che amo molto i saggi e consiglio Donne che corrono coi libri oppure autobiografie come La danza della realtà. Inoltre adesso sto leggendo Una bambina di Torey Hayden (hai mai letto i suoi libri Romina? Per te che vuoi fare l'insegnante può essere utile. Parla dei bambini difficili)
    Un libro che consiglio è La farfalla e lo scafandro.
    Quello che mi lascia sbalordita è: che diavolo ci fa Il Codice da Vinci?!?

    P.S.: Sai Romina, sotto casa mia c'è un giardino e c'è questo albero storto, inclinato e io lo trovo bellissimo e mi sento vicina all'albero. Un po' di tempo dopo ho scoperto che era proprio una tamerice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche tu dimostri che la BBC ha fatto male i conti! Ahaha!

      Non ho mai letto i libri di Torey Hayden però ne ho sentito parlare...

      "Il Codice da Vinci" ti lascia perplessa? A me non solo quello! Ma ho preso l'elenco pari pari...

      P.S. E io sono proprio così: storta, inclinata e... vicina! Vedi i casi della vita?

      Elimina
    2. Alma, io di Torey Hayden ho "La bambina e gli spettri". E' lo stesso libro di cui parli tu?

      Elimina
    3. Anzi: "Una bambina e gli spettri".

      Elimina
    4. No Ivano. Una bambina è questo: http://www.torey-hayden.com/italia/una-bambina.htm
      E' il suo primo libro.

      Elimina
  3. E se ti copiassi l'idea per un post??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto! L'idea è proprio quella! Questo post è quasi un meme, ogni blogger può partecipare postando un post sul suo blog. Io ho dato anche la possibilità di intervenire nei commenti per chi non volesse scrivere un post da dedicare a questo argomento!
      L'iniziativa io l'ho presa dal blog di Ivano che a sua volta l'ha presa altrove... funziona proprio così!

      Elimina
    2. Fatto!
      http://thatbionicgirlwithaheartofflesh.blogspot.it/2014/08/quanti-di-questi-libri-hai-letto.html

      Elimina
    3. Benissimo! Vengo subito a curiosare!

      Elimina
  4. Mi hai citato talmente tante volte, Romina, in questo post, che ho il sospetto che tu ti sia appena vendicata del post che ti ho dedicato un paio di giorni fa. (Scherzo, naturellement, ti ringrazio!).
    Ma davvero la Bibbia l'hai letta tutta da cima a fondo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo di sdebitarmi, ma il mio passato da Luciferina mi fa sempre sembrare vendicativa! Ahaha!

      Sì, l'ho letta tutta, però non come avrei letto un altro libro. Ne leggevo pochissima ogni giorno, praticamente "al posto" di dire una preghiera, e non ricordo quanto ho impiegato per finirla, ma "parecchio" è una buona stima!

      Elimina
  5. Ho superato i 6, ma non ho voglia di compilare la lista... xD rimangono comunque pochi. Però mi sembra che questa lista sia "aggiornata", ne compilai una analoga ancora un qualcosa come 4 anni fa, e non mi pare siano esattamente gli stessi.
    L'unica cosa che mi consola è che molti sono sulla mia lista "da leggere".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In ogni caso le saghe non possono essere contate come libro unico, suvvia! Un lettore di Harry Potter è già arrivato a 7.

      Elimina
    2. Nel post di Ivano, lui e Ferruccio stanno parlando dell'"età" di questo elenco... Io l'ho visto un mese fa circa sul blog di Ivano, poi è finito nella lista "cose da fare" e si è perso in allegra compagnia! Ahah!

      Comunque anche tu stai contribuendo a screditare la BBC!

      Elimina
    3. Sì, in effetti... però sono felice che non si contino i "punti" a pagine! Ci manca solo che si inizino a quantificare i libri a peso o a pagine... poi la cultura finisce proprio male!

      Elimina
    4. Ferruccio dice che l'elenco originale BBC è del 2008. Questa versione italianizzata non so di quando sia. Io l'ho scoperta il mese scorso sul blog di Patricia, Myrtilla's House.

      Elimina
    5. Oh, be', noi ci divertiamo lo stesso, anche se è del 2008. Ah!

      Elimina
  6. Bella iniziativa, che riprenderò anche sul mio blog, mi piace parlare di libri. Purtroppo, da quando sono diventato internauta de fero, leggo molto, ma molto meno di prima. Ma il mio passato mi salva: ne ho letti 22 (molti diversi dai tuoi), lasciati a metà 4-5...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di conoscere i tuoi 22! Quando scrivi il post, se ti va, torna a segnalarlo, così ti aggiungo in elenco.

      Elimina
    2. Questo si chiama "dono della sintesi". Vado a vedere! Grazie!

      Elimina
  7. Le liste di libri mi piacciono sempre un sacco :) Questa in effetti gira da un po'. Non è male, anche se alcune scelte mi sembrano un po', diciamo, azzardate. Comunque, ne ho letti 26 (senza contare quelli letti a spizzichi e bocconi a scuola). Mi ritengo soddisfatta, per ora :)

    Pensa, esiste anche un intero libro dedicato ai 1001 titoli da leggere prima di morire. Una sfida mica male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel "per ora" tuona come una sfida con se stessi, vero? Buona lettura!

      1001 libri da leggere prima di morire, eh? Bisognerà dare un'occhiata!

      Elimina
  8. Non è chiaro se la lista è concepita in ordine di "importanza" (nel caso, per fortuna Il Profeta è davanti a Harry Potter!).
    Ho letto pochissimi di questi libri perché la lista delle mie priorità non me la lascio fare dalla BBC. Credo che vi siano qui libri da leggere assolutamente. La mia lista personale includerebbe senz'altro Il già citato libro di Gibran (che ho), Il ritratto di Dorian Gray, ovviamente Shakespeare e Dante. Alcuni testi li ho letti a scuola. "Cuore" l'ho buttato via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo siano messi in qualche ordine logico, sai? Ma magari mi sbaglio!

      Ovviamente non è un elenco per dare vincoli, ma solo un gioco. Figuriamoci se ci facciamo influenzare dalla BBC! Ahahah!

      Elimina
  9. 23, ma è una lista quantomeno discutibile sia nel contenuto sia nella forma. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, ci siamo lamentati un po' tutti. Però era una cosa simpatica, dai.
      Un buon risultato, il tuo!

      Elimina
  10. 21 libri. Ma ho sempre l'impressione che queste liste siano ad uso e consumo dei critici, più che della gente normale. Ma chi leggerebbe un mattone (una palla) come l'Ulisse di Joyce? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno l'ha letto... se leggi i vari post che parlano di questa lista, qualcuno lo trovi! Ahah!

      Elimina
  11. Caspita, ne hai letti pochissimi di questa lista! Non credevo che non avessi mai letto Harry Potter e che ti mancassero così tanti classici (e lasciatelo dire, riguardo a tanti classici non ti sei persa nulla...).
    Io ne lo letti 44! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non leggo tanto quanto sembra, evidentemente! Ahaha! Poi negli ultimi anni ho letto davvero pochissimo, rispetto ai miei standard, e molti più esordienti che classici.
      44 è invece un ottimo risultato: brava!

      Elimina
    2. Mi sa che il tempo che hai impiegato a leggere gli esordienti è stato meglio speso di quello che ho usato io per alcuni classici :P

      Elimina
    3. In alcuni casi hai sicuramente ragione! In altri... be', ci sono dei classici grandiosi e degli esordienti che... ehm...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...