giovedì 18 giugno 2015

La blogosfera condivide - maggio 2015

Oggi vi presento il quinto appuntamento di La blogosfera condivide. Come vi ho spiegato nel post introduttivo, si tratta di una rubrica a più voci  in cui ogni blogger che ha aderito presenta un suo post e uno scelto tra quelli della blogosfera del mese precedente.
Se qualcuno vuole iscriversi e aggiungersi al gruppo, aspetto le vostre iscrizioni via mail (tamericiromina@gmail.com).

Questo post è sempre molto faticoso, ma da questo mese ho chiesto ai partecipanti di inviarmi le loro preferenze in modo più schematico e questo ha ridotto un po' la mia mole di lavoro, quindi li ringrazio non solo per la partecipazione ma anche per l'aiuto.


Patricia Moll del blog Myrtilla's house consiglia di leggere Normalità perché ogni tanto bisogna pur dire quello che si pensa e sfogarsi con chi legifera senza pensare che non siamo tutti informatici nati.
Ha scelto  il post Tra gioco, disegno e poesia sul blog Ariano Geta di Ariano Geta, perché ci presenta in modo semplice e interessante  uno stile poetico: il calligramma.

AlmaCattleya del blog Farfalle eterne vi consiglia di leggere Medea (teatro) e non solo perché è stato l'unico post di maggio (questo mese è andata così) ma anche perché si può leggere di come si è confrontata con un ruolo tanto difficile. Inoltre in un link potete vedere il suo monologo, foto dello spettacolo e c'è anche il video del suo spettacolo L'eretica realizzato cinque anni fa. Insomma una crescita teatrale che non finisce qui.
Ha scelto il post Mi vendo, anzi mi regalo sul blog Romina Tamerici di Romina Tamerici perché il discorso del farsi pagare continua anche dopo i video di CoglioneNO.

Alessia H.V. del blog Sicilianamente vi consiglia di leggere An - il dio del Cielo e del Firmamento, perché fa parte del suo ciclo di disegni dedicati all'Epopea di Gilgamesh, progetto al quale lei tiene molto.
Ha scelto il post Vita e morte di Jorge Riosse (Pt.2) sul blog The Obsidian Mirror di Obsidian M., perché è l'epilogo di una storia tanto cruenta quanto triste che dimostra come certe volte non basta pensare di conoscere qualcuno per aiutarlo, ma bisognerebbe avere almeno il coraggio di provare a sfondare le barriere dell'inascoltato. Anche per evitare le miserie peggiori.

Saeglópur di Un baule pieno di gente vi consiglia Antonio Tabucchi - L'automobile, la nostalgia e l'infinito, perché è una raccolta   di conferenze su Fernando Pessoa pubblicata postuma da Sellerio. Si tratta di due nomi a cui è molto legata, in particolare per i temi del tempo e della nostalgia.
Ha scelto il post Al Salone del Libro 2015 #2 sul blog La macchia umana di Riccardo Curtoni, perché probabilmente è il più simpatico che le è capitato di leggere.

TOM del blog The Obsidian Mirror vi consiglia di leggere Industrial Revolution & World War, perché è la sua personale risposta alla stroncatura di Shintaro Kago, da me crudelmente e ingiustamente compiuta, con la complicità di Salomon Xeno, all'esordio della rubrica Un libro in due. [Sono stata costretta a scriverlo, ma sappiate che lo stroncherei altre mille volte]
Ha scelto il post Maripensiero: Harry Potter sul blog Mari's Red Room di Marika Paracchini, perché è riuscita a spiegare come un semplice libro può essere capace di trasformarsi in un rifugio...

Ariano Geta del blog Ariano Geta vi consiglia Tra gioco, disegno e poesia.
Ha scelto il post La leggenda delle Masche - Primi dati sul blog Nocturnia di Nick Parisi.

Aislinn del blog Aislinn vi consiglia di leggere Di storie ed entusiasmo: Rovigoracconta 2015, perché è stata un'esperienza entusiasmante a uno dei festival letterari migliori che ci siano, tra storie, energia ed entusiasmo.
Ha scelto il post Una scribacchina nei caffè di Stoccolma sul blog Diario di una scribacchina di Gisella Laterza, perché è una splendida storia vera.

Gigi The Snooper del blog Snooping Around vi consiglia di leggere Urban Legends - The Fascinating Tale of the Exploding Toads and The Clever Crows, perché ritiene che sia una storia ai limiti della stranezza, divertente e singolare; un bel modo per passare tre minuti interessanti sullo schermo del computer.
Ha scelto il post Work in progress sul blog di Appunti a Margine di Chiara Solerio perché essendo un neoscrittore alle prime armi capisce perfettamente cosa vuol dire raccontare le proprie storie e le proprie emozioni attraverso la scrittura e pensa, come dice l'autrice del post, che sia fantastico costruire laddove prima non c'era nulla: creare una propria storia è meraviglioso.

Lucia Donati del blog ScrivereLeggerePercorsi vi consiglia di leggere Scrivere racconti.
Ha scelto il post I sette chackra di un romanzo sul blog di Appunti a Margine di Chiara Solerio.

Salomon Xeno del blog Il Pozzo e lo Straniero vi consiglia di leggere Una trilogia sul collasso, perché gli ha permesso di chiudere un personale percorso di approfondimento storico e antropologico sulle ragioni per cui le civiltà soffrono o scelgono il collasso.
Ha scelto il post La strada verso le stelle sul blog Strategie Evolutive di Davide Mana, perché c'è stato un tempo in cui sognava di fare l'astronauta e di raggiungerle, le stelle.

Serena del blog Cara Malù  vi consiglia di leggere Rondò Veneziano, perché di sogni, soprattutto al giorno d'oggi, ce n'è bisogno come il pane e lei avrebbe dovuto capirlo prima.
Ha scelto il post Perché tu vali sul blog Mathilda Stillday di Silvia Ancordi, perché, soprattutto noi donne ci dimentichiamo del nostro valore e crediamo di non meritarci di più.

Elisa Elena Carollo del blog Drama Queen vi suggerisce di leggere Piccolo glossario teatrale, perché potreste scoprire qualche parola nuova che ancora non conoscete.
Ha scelto il post Open Minded - Volare verso Radio Piterpan (di Carlotta Tripi); sul blog Cervello Bacato, perché è un'intervista a una giovane volenterosa e piena di entusiasmo, che sta coronando il suo sogno di diventare speaker radiofonica.

Massimo Citi del blog Fronte e retro vi consiglia Una nuova lettura, recensione-presentazione  di un autore di gotico poco noto ma meritevole di attenzione e di lettura.
Ha scelto il post Sulla mostra a La Casa dei Libri di Formia a cura della Casa Editrice Lo Stampatello, che è l'ultimo post (la segnalazione dell'attività di una casa editrice) dell'avvocato Piccolino di Formia, ucciso dalla Camorra: visitare il suo blog è un modo per rendergli omaggio.

Nick Parisi del blog Nocturnia vi consiglia di leggere Nel frattempo, a Milano perché è bello poter finalmente associare dei volti e delle voci a dei cari amici sentiti finora sul blog o via mail.
Ha scelto il post  Segnalando / Uscite Urania Giugno 2015 e l'editoriale estivo autogestito sul blog Gerundiopresente- considerazioni in ando e in endo di Elisa G. perché apprezzo il lavoro che compie nel divulgare la passione per il fantastico.

Maria Teresa Steri del blog Anima di carta vi consiglia di leggere I flashback annoiano?, una riflessione destinata a capire come si pongono i lettori di fronte ai salti nel passato nelle storie.
Ha scelto il post La struttura del testo teatrale sul blog Dramaqueen di Dramaqueen, perché è un utile e piacevole approccio al testo teatrale, nel caso ci si volesse cimentare in questo tipo di scrittura.

Ivano Landi del blog Ivano Landi vi consiglia di leggere: Come aria che si cambia - l'incipit, perché è così che tutto ebbe inizio e perché, anche se il post ha già avuto un riscontro molto positivo, ci tengo a diffondere ulteriormente il verbo.
Ha scelto il post: Racconti di uno scrittore senza talento sul blog Otium di Ferruccio Gianola, perché a dispetto del titolo in questa serie di racconti di talento ce n'è e a iosa!

Luz del blog Io, la letteratura e Chaplin vi consiglia di leggere Fantascienza "distopica", perché ha scoperto questo genere di racconto e ne è rimasta colpita.
Ha scelto il post Work in progress: una storia che mi somiglia sul blog Appunti a margine di Chiara Solerio, perché è un interessante articolo sul naturale coinvolgimento dello scrittore nelle trame che intreccia.

Michele il menestrello pignolo e Glò del blog La nostra libreria vi consigliano "In fondo alla palude" di Joe R. Lansdale, un'ottima lettura che fornisce l'occasione per riflettere su temi importanti, primo su tutti quello del razzismo.
Hanno scelto il post Rilke e Hopper tra visibile e invisibile sul blog Ivano Landi di Ivano Landi, un'approfondita analisi che mette in relazione un pittore e un poeta che apparentemente non hanno nulla in comune.

Ha scelto il post Thriller paratattico con sviluppo a filastrocca sul blog Da dove sto scrivendo di Helgado, un'iniziativa che sta diventando sempre più surreale, divertente e non accenna a concludersi!

I miei cinque link
Dopo questa bella carrellata di condivisioni reciproche, ecco i miei 5 link relativi a maggio (alcuni dei miei preferiti in assoluto sono già stati segnalati, quindi cerco di non ripetermi, ma almeno al post di Nick sopra date un'occhiata, eh!).



Gli iscritti per giugno 2015
Per il prossimo mese, considero ancora del gruppo i blogger del mese scorso. Chi non volesse più partecipare deve solo dirmelo. Chi invece si vuole aggiungere è ben accetto!




31 commenti:

  1. Grazie per avermi linkato :)
    La "gara di incipit" è stata un'esperienza interessante i cui risultati, per quanto bizzarri, meritano un ragionamento approfondito. Dopo l'estate, invece, è probabile che lanci una nuova iniziativa che riguarda sinossi e lettere di presentazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I risultati sono stati davvero sorprendenti. Sono curiosa di vedere cosa combinerai in futuro!

      Elimina
    2. Grande iniziativa! Se non ci fossero stati i racconti di Ferruccio, che mi hanno conquistato, avrei votato questo post :)

      Elimina
    3. Ehm... scelto, non votato :P

      Elimina
    4. Allora è un bene che l'abbia scelto io!

      Elimina
  2. Ti chiedo scusa, non sapevo quando e come fare la segnalazione: ti mando una mail? Qual è la dead line? Parteciperò molto volentieri "anche" il mese prossimo. :)
    Ringrazio di cuore Gigi (che non conosco, ma del quale visiterò volentieri il blog) e Lucia Donati per la segnalazione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e ringrazio anche Luz! Non avevo visto che anche lei mi aveva segnalato... chiedo scusa! :)

      Elimina
    2. Uhm... tu mi hai mandato la mail di convalida dell'iscrizione? Perché in effetti non risulti nella mailing list, quindi non hai ricevuto le istruzioni e nemmeno l'avviso di ritardo nell'invio dei link. Probabilmente ti sei iscritta con commento qui sul blog ma poi non mi hai mandato la mail (o, più probabile, io l'ho persa). Per il prossimo mese rimandami il tuo indirizzo mail e poi vedrai che ogni informazione ti arriverà direttamente nella casella di posta (una mail al mese o due se ritardi).

      Elimina
    3. E' stato un piacere leggere i tuoi consigli, Chiara! Li terrò a mente ogni volta che mi metterò a scrivere :)

      Elimina
    4. Benvenuto sul mio blog come commentatore, Gigi!

      Elimina
  3. Oh cielo, quanti link! Magari qualcuno lo leggerò, ma sicuramente non avrò il tempo di passare da tutti...
    Grazie mille a te e a Maria Teresa per la segnalazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero tantissimi... nemmeno io li ho letti tutti per intero, questa volta.

      Elimina
    2. E quello di Ferruccio che ho segnalato io comprendeva anche cinque racconti. Ahaha!
      Non mi depenni, vero? ;)

      Elimina
    3. No, assolutamente no, tranquillo!

      Elimina
  4. Uau, quanti post segnalati! *__* Grazie Romina, ché fai il lavoraccio mensile per offrirci questo spazio di scambio e comunicazione ^^
    Un saluto a tutti! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pochino mi avete aiutata, questa volta, dai! Grazie a voi!

      Elimina
  5. Romina.. wow! Questo è un successo!!! Quanti!!!!
    Bellissima una partecipazione così "potente"!
    E qunati blog interessanti
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è l'unica mia iniziativa che sembra andare alla grande,devo dire!

      Elimina
  6. Quel testo tra parentesi quadre non era previsto, mi pare. :-P
    P.S.: Grazie 1K Alessiaaaaa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho lasciato il tuo testo invariato. Accontentati.

      Elimina
  7. Ringrazio te per il lavoro che compi ed Ariano (sempre gentilissimo) per avermi citato.
    Fa piacere in tempi come questi....

    RispondiElimina
  8. Wow! Compreso i tuoi 5 ho letto ben 19 post della lista.
    Ho incluso anche i miei due citati (un milione di grazie, Glò e Michele!!!) perché mentre li scrivevo li leggevo anche. Giuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivano, e di che! Il tuo approfondimento è curato, originale e molto interessante, merita eccome! *__*

      Elimina
  9. Grazie per la segnalazione e grazie a Myrtilla per avermi segnalato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego!
      Anche se ci ho provato (a mano eh) ma non ci sono riuscita!!!!! :)))
      Calligramma... perchè mi odi? :P)

      Elimina
    2. L'importante è sperimentare!

      Elimina
  10. Che bello che questa tua rubrica stia crescendo così!
    Grazie per tutto e alla prossima: )
    A proposito, ma prevedi ferie per il blog? Se non ricordo male, di solito lo tieni aperto anche ad agosto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io proseguo con il mio programma tutto l'anno (magari ci sarà qualche piccola modifica). Tanto più che luglio è un mese particolare per il mio blog, visto che compie gli anni!

      P.S. Sono felice anch'io della crescita di questa rubrica!

      Elimina
  11. "Valhalla..."
    Ehm... grazie per il lavoraccio, anche questo mese! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "... deliverance
      Why've you ever forgotten me..."

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...