domenica 24 aprile 2016

Omografi: "pèsca" o "pésca"? (e il verbo "uscire")

Dopo l'introduzione del mese scorso, sono felice di presentarvi il primo post della rubrica Come si dice? dedicata alla corretta pronuncia delle parole.

Oggi ci occupiamo di un caso di omografia (ne vedremo tanti in questa rubrica!), cioè di due parole che hanno la stessa grafia (si scrivono nello stesso modo) però hanno significato ed etimo diverso.
Essendo questa una rubrica dedicata all'ortofonia, ho scelto di parlarvi di due omografi che però non sono omofoni, cioè si scrivono uguali ma si pronunciano in modo diverso.
La pronuncia corretta (oltre ovviamente al contesto d'uso) è la chiave di una corretta interpretazione del significato della parola.


Pèsca e pésca
Esaminiamo dunque la parola di oggi: pesca.
La parola pesca può indicare sia un frutto sia l'atto di pescare. Anche se in entrambi i casi si scrive nello stesso modo, in realtà si pronuncia in modo diverso (e, in alcuni casi, si può decidere di scrivere l'accento tonico per disambiguare).

La pèsca è il frutto dell'albero del pesco. [e aperta]
La pésca è l'atto di pescare. [e chiusa]

Come accennato, gli omografi oltre ad avere pronuncia diversa hanno anche etimologia diversa, infatti:

  • la parola pèsca deriva dal francese pêche da persica;
  • la parola pésca è un sostantivo ma anche una voce del verbo pescare che deriva dal francese pêcher dal latino piscari (a sua volta derivato da piscis, cioè pesce).

Conoscere le due etimologie diverse ci aiuta molto anche per la dizione, infatti, ci sono altre parole derivate da pesca che si comportano i base ai due etimi.
Per questo, il pèsco si pronuncia con la è (e aperta), mentre il pésce con la é (e chiusa), così come le voci del verbo pescare (es. io pésco).  Anche pèsco (albero delle pesche) e pésco (voce del verbo pescare) sono quindi due omografi non omofoni.

Ecco qui l'immagine riassuntiva che ho preparato per voi:


Il verbo uscire
Associare tra loro parole della stessa etimologia aiuta molto nella memorizzazione, ma si possono fare anche altri tipi di associazioni. Per esempio io associo alla parola pesca anche il verbo uscire. La prima persona del presente indicativo infatti è esco, che si pronuncia èsco, come l'albero del pèsco. Quindi io associando la parola èsco alla parola pèsco, riesco a ricordare meglio la pronuncia corretta del verbo uscire in cui tutte le sue voci verbali che cominciano con e ce l'hanno aperta (attenzione dunque a èsce e non ésce come pésce: non tutte le rime aiutano).
Il verbo uscire chiaramente non riguarda nessuna delle due etimologie di pesca, ma, vi assicuro che quando si studia la dizione ogni trucco per aiutare la memorizzazione è lecito!

Una frase per memorizzare
Vediamo se siete stati attenti: sapreste metter gli accenti sulle e che abbiamo imparato oggi nella frase seguente?

Ora esco per la battuta di pesca e per ogni pesce che pesco mangerò una pesca presa dal pesco.

Fatto? Se avete dei dubbi, ecco qui:
Ora èsco per la battuta di pésca e per ogni pésce che pésco mangerò una pèsca presa dal pèsco.

Se poi volete proprio sapere tutti gli accenti tonici giusti:
óra èsco pér la battùta di pésca e pér ógni pésce che pésco mangerò ùna pèsca présa dàl pèsco.

Provate a ripetere la frase per memorizzare gli accenti corretti (se vi sembra uno scioglilingua è normale!).
Per aiutarvi ancora di più ho deciso di creare un account su Sound Cloud e incidere la registrazione relativa a questa frase.


Molti accenti potrebbero sembrarvi innaturali, ma, tranquilli, è così per tutti quando si cammina nel territorio dell'ortofonia!




Hanno parlato di questo articolo:



2 commenti:

  1. Non trovo tanto intuitivo il collegamento con uscire... Forse se dici "Esco a mangiare un pesca"... però per fortuna queste le avevo già imparate!

    P.S. Carino SoundCloud, suggerisce le mie tracce dopo che è finita la tua :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di sorprenderti le prossime volte, allora!

      P.S. Avendo io una sola traccia e avendo te come sola iscrizione... bravo SoundCloud!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...