venerdì 18 novembre 2016

La blogosfera condivide - ottobre 2016

 Anche senza il programma del mese, anche questo mese, ecco qui l'appuntamento con La blogosfera condivide.  Come vi ho spiegato nel post introduttivo, si tratta di una rubrica a più voci  in cui ogni blogger che ha aderito presenta un suo post e uno scelto tra quelli della blogosfera del mese precedente.
Se qualcuno vuole iscriversi e aggiungersi al gruppo, aspetto le vostre iscrizioni via mail (tamericiromina@gmail.com).

Ringrazio tutti i partecipanti per le loro segnalazioni e, in particolar modo quelli che mi aiutano nella scrittura del post mandando i contributi già strutturati.

Ed ecco che si parte con la carrellata di link! 



Alma Cattleya del blog Farfalle eterne  consiglia il post Due miei nuovi disegni e sul fare  perché vengono mostrati due suoi nuovi disegni che ha completato dopo un po' di tempo da quando li ha iniziati.
Ha scelto il post L'animale totem non è un peluche  del blog Se fossi una strega  di )WeisseVenus( perché in questi tempi dove l'esoterismo si fa sempre più vivo e quindi si cerca il legame con il proprio animale spirituale, è bene ricordare alcune cose e ha trovato in questo post nuovi spunti su cui riflettere soprattutto per tutti quelli che sono interessati.

MikiMoz del blog Moz O'Clock vi consiglia di leggere Cos'è successo al blogging?, un post che ha generato molto interesse e ha acceso importanti discussioni in merito allo stato di salute dei blog.
Ha scelto il post La pagina Facebook del mio blog è un mortorio sul blog Cervello Bacato di Davide Storti, perché si interroga sulla funzionalità della pagina Facebook connessa al proprio blog.


Chiara, del blog Appunti a Margine, vi consiglia di leggere Il rapporto tra autori e personaggi - la sospensione del giudizio, perché il nostro modo di vivere i rapporti con gli altri nel quotidiano si riflette inevitabilmente sulla scrittura: chi non ama il prossimo, non ama nemmeno i propri personaggi.

Ha scelto il post Cosa è un beta reader e perché ti serve averne sul blog Gaspare Burgio e la scrittura indipendente di Gaspare Burgio, poiché offre consigli utili per ottimizzare il ricorso ai lettori-cavia.

Patricia Moll del blog Myrtilla'shouse vi consiglia di leggere Meme I quadri, i romanzi e i paesaggi naturali, perché è un meme lanciato da Cristina M. Cavaliere e perché dimostra che le sfide si possono accettare anche quando sembrano fuori dalla nostra portata. L'importante è provare. In fondo, Patricia e l'arte non si amano troppo però...  
Ha scelto il post Il vagabondo e il cielo - Racconto sul blog L'angolo del sorriso di Guardiano del Faro perché è un racconto stupendo intriso di malinconica serenità e merita di essere condiviso.

Ariano Geta del blog omonimo consiglia il suo post dedicato alle nuvole perché... le nuvole sono troppo belle :-D
Ha scelto il post Le due facce del mio pregiudizio di Marina Guarneri perché apre un dibattito pubblico su dei problemi che, segretamente, ci siamo posti tutti noi scribacchini.

Aislinn del blog Aislinn vi consiglia di leggere Scrivere libri per ragazzi - Manuela Salvi perché consiglia un testo molto utile per tanti aspiranti scrittori (di libri per ragazzi... ma non solo!). 
Ha scelto il post Una Parola per domarli, una Parola per trovarli... sul blog La capanna dello sciamano di Luca Tarenzi, perché si parla di potere della parola, di scrittura, di comunicazione e manipolazione.

Maria Teresa Steri del blog Anima di carta vi consiglia di leggere A qualcuno piace self, perché racconto della mia esperienza di self-publisher e mi fa piacere condividere le mie impressioni
Ha scelto il post Fai conoscere il tuo libro sul blog Scrittori indipendenti di Marco Mancinelli, perché l'articolo di Renato Mite offre una visione equilibrata sull'argomento sempre molto delicato e controverso della promozione di un libro.

Elisa Elena Carollo del blog Drama Queen vi consiglia di leggere Frankenstein, ovvero il Prometeo moderno (audioracconto) perché, anche se è lungo, è un audioracconto per cui si è impegnata molto, tratto da un libro che le è piaciuto molto.
Ha scelto il post I colori di un padre sul blog Cervello bacato di Davide Storti, perché è un bel racconto di Halloween ed è nato da tre elementi suggeriti da un lettore sui social.

Andrea del blog Anonima Andrea Cabassi vi consiglia di leggere Giosuè, la Sacra Bibbia, perché pensa non si debba ignorare che gran parte della Bibbia narri di sacrifici, ingiustizie, massacri, conquiste e usurpazioni.
Ha scelto il post Anonima Scrittori: gruppo di autoaiuto per scrittori in crisi sul blog Il taccuino dello scrittore di Marina Guarneri per... solidarietà anonima!

Ivano del blog Ivano Landi - Cronache del tempo del Sogno vi consiglia di leggere Breve visita guidata ad alcuni luoghi naturali letterari (cum figuris), perché è sempre bello seguire Cristina del blog Il Manoscritto del Cavaliere nei suoi complessi esercizi di accostamento tra le varie arti.
Ha scelto il post Il testo di canzone come testo letterario sul blog Inchiostro, fusa e draghi di Tenar, perché l'ha trovato una bellissima indagine sulla stretta e antichissima parentela tra poesia e canzone.

Salomon Xeno del blog Argonauta Xeno ha scelto il post Frammenti e Tormenti di Pirkaf, perché è un bello scorcio di vita di un lettore... E ha scoperto ancora una volta che, così come non siamo tutti uguali, non tutti leggiamo nello stesso modo.

I miei cinque link
Ecco ora giunto il difficile momento in cui sono io a dover selezionare qualcosa… ed ecco i miei link prescelti!



Gli iscritti per novembre 2016
Anche se questa rubrica sta cominciando a diventare meno seguita, ho deciso di proseguire ancora per un po'…

Per il momento io considero ancora del gruppo i blogger del mese scorso. Chi non volesse più partecipare deve solo dirmelo. Chi invece si vuole aggiungere è ben accetto!






20 commenti:

  1. Grazie come sempre per la tua rubrica (un appuntamento immancabile) e grazie mille per avere segnalato il post sui gatti neri.
    Un bacio e chissà... magari anche noi due faremo un duetto o qualcos'altro. Mi piacerebbe molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono disponibile per duetti e altre cose che in realtà probabilmente non sono in grado di fare, ahahah! Ma noi dobbiamo incontrarci da anni e ancora non ci siamo viste! Uff!

      Elimina
    2. Eh infatti! Speriamo nel nuovo anno

      Elimina
  2. Grazie come sempre Romy!
    E..., oh, ti aspetto per il duetto sulle note degli 883 :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai facendo un po' troppe promesse, eh: allora, mi devi preparare panini e dobbiamo fare un duetto. Guarda che una donna non dimentica. MAI!

      Elimina
    2. Ahaha, mi sono inguaiato?^^

      Moz-

      Elimina
    3. Ti sei compromesso irrimediabilmente, ahah!

      Elimina
  3. Grazie Romina!
    Hai postato un bell'elenco... il post di cervellobacato è davvero bello. Quello di Ivano bello tosto e gli altri...vado a curiosare appena riesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io faccio del mio meglio, ma il grosso del lavoro lo fate voi!

      Elimina
  4. Grazie mille Ariano e Andrea per la segnalazione dei miei due post. Graditissima sorpresa. :D

    RispondiElimina
  5. Ahahah lato oscuro... Voi non avete ancora visto il mio lato veramente oscuro ;)

    Grazie per le segnalazioni, probabilmente non riuscirò a recuperare tutto, ma ci posso provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certe cose è meglio che rimangano nel mistero... ahahah!

      Elimina
  6. Voglio ringraziarti cara Romina per aver citato un mio post.
    P.s
    Anche per me è bellissimo incontrare tutti voi e spero che arrivi presto un'altra occasione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo cercare di aumentare la densità dei "raduni". Uno ogni anno e mezzo non è proprio una buona media!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...