domenica 1 ottobre 2017

È arrivato ottobre 2017 e…

…  non ce la faccio più.

Seriamente.
Stare dietro al blog sta diventando un'impresa titanica (e dagli scarsissimi risultati).
Un tempo lavoravo molto, studiavo, facevo un trilione di cose e scrivevo un post ogni due giorni… come facevo? Non lo so, mi sembra una vita fa. Lo so, lo so, "Romina, hai una bimba piccola, che cosa ti aspettavi?". Vero, ma vi assicuro che non è solo questo (tanto più che i programmi non si vedono su questo blog da ben prima dell'arrivo della piccola). Sono stanca, stanca di troppe cose e non solo del blog. Cerco un equilibrio che a questo punto credo non esista e sono stanca, stanca di annaspare qua e là per tenermi a galla, come se stessi tenendo mille piatti in bilico sul naso e ogni volta che ne salvo uno me ne cadono due.  


Nel mese di settembre sono usciti solo 2 post e nessun video nuovo. La cosa divertente è che ne ho scritti anche altri e ho quasi finito anche vari video, ma… niente, ho come la sensazione che tutto quello che faccio e scrivo sia stupido e inutile e quindi non riesco a finirlo. Mi butto su mille cose contemporaneamente alla ricerca di qualcosa che mi entusiasmi, ma poi finisco con il deludermi e l'abbattermi sempre di più. Ho bisogno di respirare aria nuova e di ritrovare un briciolo di fiducia in me stessa (che non ho mai avuto in quantità, ma almeno un pochino sì). Ma ho una vita incasinata e i nodi vengono sempre al pettine nei momenti meno opportuni e a furia di mettere toppe qua e là, sento di non avere più stoffa sul cuore da ricucire. Per fortuna ho una meravigliosa bimba che con un solo sorriso mi illumina a giorno la vita!

Comunque, lasciando la vita reale fuori dal blog, vi prometto che quanto meno questo mese sul blog uscirà il post con la prossima fase del concorso di compleanno del blog (ora che è scaduto il tempo per inviare i racconti). E magari mettendomi di impegno anche qualcosina che è giù pronto (e per cui dovrei solo premere pubblica). Metto invece in stop le nuove iniziative che volevo far partire a settembre perché è chiaro che non ho la testa per gestire niente di più di quello che sto gestendo ora. Scusatemi, ma, parafrasando quello che direbbe Manzi, faccio quel che posso, quel che non posso non faccio.


Buon mese di ottobre, gente!

10 commenti:

  1. Cara Romina,non essere nervosa, prendi le cose con calma, cerca di fare prima le cose più necessarie, le altre possono anche aspettare quando avrai più tempo!!!
    Ciao e bona domenca con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Tomaso. Non sono nervosa, solo stanca. Buona serata!

      Elimina
  2. Conosco la situazione e so che è complicata... ma sappi che noi ti sosteniamo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore! Un forte abbraccio!

      Elimina
  3. Tranquilla stella. Noi diamo qui!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Siete anche troppo pazienti! Ormai il blog fa la polvere tra un post e l'altro...

      Elimina
  4. Ciao Romina.
    A volte, per poter volare, occorre lasciar andare un pò di zavorra... e fare solo ciò che si può e soprattutto quel che ci aggrada. Di obblighi ce ne sono già fin troppi. Non demordere e prenditi tutto il tempo che occore.
    Un caro saluto
    Gabriele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un pensiero molto zen il tuo. Purtroppo nella vita non si può fare solo ciò che ci piace e ogni tanto bisogna trovare il giusto equilibrio, però hai ragione. Grazie, un saluto anche a te.

      Elimina
  5. Ciao Romina! Spero che il commento di una ex-lettrice rediviva ti possa far piacere! Ti mando un grosso abbraccio motivazionale! Prenditi il tuo tempo! In boccal al lupo per tutto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Mi fa tantissimo piacere! Grazie davvero!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...