domenica 18 novembre 2012

Premio UNIA


E quando meno te l’aspetti, quando hai tutt’altro per la testa, quando hai mille cose da fare… ecco che, proprio in quel momento, ti cade sulla testa un meme! È una sorta di legge matematica.
Ammetto che questo però è proprio carino  perché è a tema letterario, quindi niente domande filosofiche o scanzonate, ma libri, libri e ancora libri! Wow! Sto parlando del premio UNIA.



Ringraziamenti iniziali
Per cominciare ringrazio il caro Narratore per aver considerato il mio blogghino degno di ricevere il premio UNIA. Ricevere un premio fa sempre piacere. Quindi, grazie davvero! Ora cercherò di portare a termine gli oneri connessi a questa gioia.

Il premio UNIA porta con sé sette domande legate al mondo della lettura e della letteratura seguite dall’assegnazione del premio ad altri sette blog.

Pronti? Via!

7 risposte per 7 domande
1.      Qual è il primo libro che hai letto in assoluto?
Sinceramente non me lo ricordo. Nella mia mente ricordo una storia dal titolo Il mondo dei matti o una cosa del genere. Credo che sia il primo racconto che ho letto.
In quel periodo poi leggevo per la prima volta Il piccolo principe, che poi ho riscoperto in fasi successive della vita.
Da piccola in realtà non leggevo tantissimo, mi sa. Non quanto faccio ora quando posso!

2.      Hai mai fatto un sogno ispirato a un libro che hai letto? Se sì, racconta.
Molte volte. In particolare mi ricordo che quando ho letto il testo teatrale Sei personaggi in cerca d’autore  del grande Pirandello ho sognato la scena della fontana, cosa molto strana visto che pochi mesi fa ho visto la trasposizione teatrale scoprendo che nella scena non è presente alcuna fontana, ma il tutto viene solo raccontato.
Di certo ho trasformato molti sogni che faccio in racconti o parti di romanzi, ma questa è un’altra storia.

3.      Qual è la prima cosa che ti colpisce in un libro? La copertina, la trama o il titolo?
Direi, il titolo. Peccato che scegliere i titoli sia la cosa più difficile che riscontro quando scrivo! Uff…
Un giusto mix delle tre componenti comunque può essere molto apprezzabile.

4.      Ti è mai capitato di piangere per la morte di un personaggio?
Sì, ho la lacrima facile. Oh, attenzione: non piango per le sdolcinate storie d’amore, ma quando un personaggio a cui mi sono affezionata muore, allora sì. Piango. Se poi so che è una storia vera… peggio!

5.      Qual è il tuo genere preferito?
Mi piacciono i libri molto introspettivi/psicologici.
Amo i classici della letteratura, anche se ne ho letti ancora troppo pochi, rispetto a quelli che vorrei.
Mi piace leggere testi degli esordienti per scoprire i talenti che ancora in pochi sanno amare.
Mi piace spaziare, ma spazio troppo poco. Tempo fa non avrei mai voluto leggere libro horror o fantascientifici, ma adesso qualche racconto sono riuscita ad affrontarlo. Quindi chissà.

6.      Hai mai incontrato uno scrittore?
Come recita il sottotitolo del mio blog, per me: Uno scrittore non è colui che scrive per vivere ma chi vive per scrivere. Quindi sì, ho incontrato molti scrittori nella mia vita.
Se invece la domanda si riferisce ai grandi nomi, quelli super pagati e ricercati dalle case editrici, allora no, non li ho mai incontrati.


7.      Posta un'immagine che rappresenta cosa significa per te la lettura
Mi è subito venuto in mente questo quadro che spesso si vede nei siti letterari. Purtroppo non conosco l’autore. Se lo sapete, ditemelo e lo aggiungerò. Tuttavia queste pagine che si staccano dal testo e prendono il volo mi sembrano rappresentare bene la mia idea di lettura come un volo magico e meraviglioso in cui le parole prendono vita.  

Tempo di nomination!
Ora devo nominare i sette nuovi continuatori del meme.
Dato che il meme a differenza di quelli diabolici a base 11 non si presta a essere ripetuto, non nomino Narratore di Vite di carta  con il quale mi sdebiterò/vendicherò un’altra volta. Per lo stesso motivo evito di nominare anche Salomon Xeno di Argonauta Xeno e Nick di Nocturnia che sono stati nominati con me da Narratore. Escludo anche La Leggivendola, Camilla P. di Bibliomania e Nicola di Blog-Novel già nominati. A tutti loro però va un sincero abbraccio perché si sono meritati il premio e li avrei nominati anch’io!
Ora il problema è scegliere solo sette blog tra quelli nel mio blogroll perché tutti meriterebbero. Va be’, devo fare la mia scelta ora…

1.      Kokoro  o Fiabe... in analisi (dentro la fiaba) di Marcella Andreini (premio alla blogger, veda lei dove rispondere, se accetta)
2.      Grazie, preferisco leggere di Carlo
4.      Sweet Little Angel di Valentina (o un altro dei suoi blog a scelta, anche qui il premio è alla blogger!)
5.      Atellier di scrittura di Kinsy
6.      Fronte e Retro di Maxciti
7.      Farfalle eterne di AlmaCattley

Se siete già stati nominati, ditemelo e troverò altre vittime… cioè, volevo dire, prescelti!




Hanno continuato il meme...
Qui inserirò i link ai post di chi tra i miei sette nominati sceglierà di rispondere alla chiamata!



Altri post sul tema
Qui inserirò i link ad altri post di blog nel mio blogroll che hanno partecipato anche se non nominati da me:

Hanno parlato di questo articolo:





18 commenti:

  1. ti ringrazio molto per il pensiero, ma credo che non accetterò.
    ti auguro un buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa. Se altri ci tengono, possono prendere il tuo posto nella continuazione del meme. Buon inizio settimana anche a te.

      Elimina
    2. sì infatti se uno vuole può prendere benissimo il mio posto.

      Elimina
    3. @AlmaCattleya: Ok, però se ci ripensi, vai tranquilla!

      @Tutti: Ok, adesso non spintonatevi, mi raccomando, siate civili, se volete il posto di AlmaCattleya, basta dirlo! Ah ah ah!

      Elimina
    4. Ho deciso di accettare anche perché ci sono delle domande. mi sa che mi divertirò.

      Elimina
    5. Perfetto! Sì, ti divertirai.
      Non preoccuparti, nessuno aveva rivendicato il tuo posto! Attendo il tuo post!

      Elimina
  2. Belle risposte le tue. Appena ho tempo in settimana rispondo al caro Narratore. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Le domande sono abbastanza semplici, questa volta. Leggerò con piacere il tuo post.

      Elimina
  3. Grazie per la nomination... fino a giovedì non riuscirò a rispondere - sono infognato con la pratiche burocratiche per la chiusura - ma risponderò senz'altro. Le domande sono effettivamente un po' naïf e impongono di scavare un bel po' nella memoria... Ma qualcosa farò : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, il premio non scade. C'è tutto il tempo del mondo... Occupati delle pratiche prima, così ti togli il pensiero. Passerò a leggere il tuo post, quando sarà il momento!

      Elimina
  4. Per il punto 5 andiamo d'accordissimo.

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Di niente, Marcella! Il premio è meritatissimo per entrambi i tuoi bellissimi blog!

      Elimina
  6. Come potrei rifiutare un meme da te, sweetie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che potresti, sì, senza alcuna ripercussione, però non lo farai! Ah ah ah!
      Grazie. Sono curiosa di leggere il tuo post!

      Elimina
  7. Questo spiega un po' il tuo tifo per "Il piccolo principe"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Il piccolo principe" è un capolavoro. L'ho letto mille volte e ogni volta mi sembra più straordinario!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...