martedì 4 febbraio 2014

Aleatorio: concorso per racconti di 200 caratteri

Come vi ho annunciato ieri nel post della rubrica Una parola al mese dedicato alla parola di febbraio che è aleatorio, apro questo post in cui potete postare i vostri racconti di massimo 200 caratteri contenenti la parola del mese.



Il mio, apparso nel post di ieri, è questo:

Scelte
Un tempo avrebbe deciso senza ripensamenti, ma ora tutto gli sembrava aleatorio. Una scelta sbagliata l'aveva ridotto in frantumi e non poteva permettersi altri errori.  

Vi ricordo di postarli in modo anonimo ed entro il 22 febbraio, poi il 23 ci sarà un post con il vincitore che avrà il diritto di scegliere la parola di marzo tra quelle di un mio elenco o di proporne un’altra con certe caratteristiche.

Vi ricordo inoltre che il torneo continua! Per il momento conduce Marco Lazzara con 8 punti (5 per il primo posto e 3 per il terzo nel mese di gennaio). Nessuno ha rivendicato il terzo racconto classificato che vale un punto. Ovviamente siete ancora in tempo.

Date un’occhiata la post su aleatorio e, se vi va, sostenete l’iniziativa con un raccontino! E vi ricordo che potete scrivere anche un post con questa parola e segnalarlo per aderire.


Grazie a tutti!


I racconti partecipanti 

Senza titolo (01)
Aspettava fuori. Era molto attento e discreto. Aveva un ruolo importante. Partecipava a un'azione aleatoria. Faceva il palo.

Senza titolo (02)
Aleatorio avere come vicina la gazza ladra che gli oggetti luccicanti porta nel suo nido.

Senza titolo (03)
E' aleatorio per una gazzella ritrovarsi davanti il leone. Fuggi leggiadra creatura.

NOVELLO CACCIATORE
L'incontro fra uomo e cervo fu aleatorio. Ma il novello cacciatore abbassò il fucile e sorrise vedendo l'animale che correva via libero.

PARTECIPAZIONE
Racconto finito, rispetta i limiti, copia stampata, revisione effettuata. Ma forse è aleatorio mandarlo alla mezzanotte precisa del giorno di chiusura...

12 commenti:

  1. Aspettava fuori. Era molto attento e discreto. Aveva un ruolo importante. Partecipava a un'azione aleatoria. Faceva il palo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver avviato il concorso!
      Anche fare il palo non è una vita facile, credo!

      Elimina
  2. Patrizia Benetti05/02/14, 17:53

    Romina è mio il bronzo del concorso: favella! Grazie Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande, Pat! Ho aggiunto il tuo nome al post sui vincitori.

      Elimina
  3. Aleatorio avere come vicina la gazza ladra che gli oggetti luccicanti porta nel suo nido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se è aleatorio, ma sicuramente è un bello spettacolo. Grazie per il racconto.

      Elimina
  4. E' aleatorio per una gazzella ritrovarsi davanti il leone. Fuggi leggiadra creatura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sulla necessità di fuggire e di corsa! Più che una situazione aleatoria mi sembra rischiosa, però è anche vero che non si sa come andrà a finire! Grazie per la partecipazione.

      Elimina
  5. NOVELLO CACCIATORE
    L'incontro fra uomo e cervo fu aleatorio. Ma il novello cacciatore abbassò il fucile e sorrise vedendo l'animale che correva via libero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non farà carriera come cacciatore, ma come uomo ai miei occhi ha acquistato punti!
      Grazie per il racconto.

      Elimina
  6. Sperando di essere ancora in tempo (il 22 è compreso o escluso?).

    PARTECIPAZIONE
    Racconto finito, rispetta i limiti, copia stampata, revisione effettuata. Ma forse è aleatorio mandarlo alla mezzanotte precisa del giorno di chiusura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 22 è compreso, quindi grazie per la partecipazione e l'ironia!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...