sabato 25 ottobre 2014

Affatto: del tutto o per niente?

Affatto: del tutto o per niente?

«Mi ami?».
«Affatto».


Come reagire? Che significa quell'affatto? Significa del tutto  o per niente? Bizzarra questa parola che, per un non nulla, può assumere significati del tutto opposti.


L'idea di cominciare il post con un esempio di questo tipo è un po' una provocazione ripresa da un esempio trovato in rete (che però parlava di film), ma mi sembrava un buon modo di cominciare.
Ora vediamo di capire per bene la questione...

In generale
Affatto  è un composto di a + fatto che ha il significato di interamente, completamente, del tutto.
Assume il significato di per niente solo in frasi negative, in cui ha la funzione di rafforzare la negazione.
Es. Sono affatto felice --> Sono completamente felice
Es. Non sono affatto felice --> Non sono per niente felice

Ambiguità di significato
Il problema dell'ambiguità di significato è dato però dal fatto che, nell'uso corrente, spesso nelle risposte a domande che prevedono un o un no si risponde unicamente con la parola affatto (facendo l'ellissi della negazione). In questo modo, questo avverbio, anche usato da solo, assumerebbe il significato negativo di per niente. Tuttavia questo è un errore e sarebbe buona norma usare affatto da solo unicamente in senso affermativo, mentre usare una frase negativa accompagnata da affatto per dare significato di per niente.
Pertanto nelle risposte brevi, per avere valore negativo, affatto deve essere preceduto da un'espressione negativa (per esempio, niente affatto, per nulla affatto…).

Quindi, per tornare all'esempio iniziale… state tranquilli, vi ama del tutto (e non per niente!). A meno che non sia bravo carente in conoscenze grammaticali: in quel caso forse intendeva per niente… mi dispiace per voi, ma, del resto, che ve ne fate di uno che non sa la grammatica? Ahaha! Forza, l'ironia salverà il mondo.

In sintesi…
  • Affatto, se usato da solo, ha valore positivo (significa del tutto).
  • Affatto, se usato in frase negativa, rafforza la negazione (significa per niente).


Nelle risposte:
  • Affatto ha valore positivo.
  • Niente affatto (null'affatto) ha valore negativo.



Spero che questo post sia affatto chiaro, altrimenti chiedete pure!


14 commenti:

  1. Ammetto di essere caduto nel tranello, anche se non lo uso spesso. Grazie del chiarimento!

    RispondiElimina
  2. Io ho notato che ormai viene utilizzato esclusivamente in senso negativo.
    Se una donna rispondesse "affatto" alla mia domanda "mi ami?", non credo che le chiederei "in che senso?", darei per scontato che mi stava dicendo un bel no :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così però vai a punire tutte le donne che hanno una buona conoscenza della grammatica! Mi sembra una brutta discriminazione! Ahaha!

      Elimina
  3. Anch'io l'ho sempre sentito usare in senso negativo. Piuttosto ho sentito usare, in modo analogamente ambiguo "assolutamente".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', in quel caso direi che bisognerebbe dire "assolutamente sì" o "assolutamente no".

      Elimina
  4. Mi accodo a Seme, consapevole di averlo sempre e solo pensato come negativo. Non mi è mai apparso nemmeno lontanamente che potesse essere positivo...
    Sarà che pensavo anche al famigerato alfa negativo? Infatti un po' mi turba che in questo caso lui non c'entri nulla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio non c'entri in questo caso... però possiamo indagare!

      Elimina
  5. L'uso di assolutamente fa anche parte di una strategia comunicativa a cui siamo esposti dai media, pensate alle dichiarazioni dei politici che includono un "assolutamente" per frase!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E così si finisce nell'argomento "intercalari fastidiosi"... magari ci farò un post, prima o poi! Ahahah!

      Elimina
  6. Affatto in senso positivo non l'avevo mai considerato. Ma ora che ci penso hai ragione. La risposta "Assolutamente!" la uso spesso anch'io. E' molto divertente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che con questo post ho messo in crisi un po' di gente... ora sente "affatto" e non sa che cosa interpretare, perché conosce la regola, ma non sa se la persona con cui sta parlando la sa! Ahaha!

      Elimina
  7. Come stai? Abbastanza.
    Mi rispondono così in molti. Abbastanza bene o abbastanza male? Secondo me stanno male. Ci vedo analogie con il suo "Mi ami? Affatto". Mi farebbe un post ad hoc, per favore, se non l'ha già fatto? Affatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto sul mio blog!

      Non mi è mai capitato di sentire un "abbastanza" in risposta a "come stai?". Al massimo ci sono i classici "così così" o "al solito", che vogliono dire tutto e niente.

      "Abbastanza" comunque significa, in genere, "a sufficienza", quindi non si possono sottintendere le parole "bene" o "male" perché non sono già incluse nel significato del termine "abbastanza".

      Spero di aver chiarito almeno un po' il tuo dubbio... poi magari vedo se ho abbastanza materiale per fare un post sul termine "abbastanza".

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...