giovedì 3 marzo 2016

Parole da (ri)scoprire: nuova rubrica

Come sapete, la rubrica Una parola al mese, dopo 38 mesi è giunta al termine. È stata una bella avventura ma cominciavo a sentirne il peso, complici anche le tante iniziative collegate che necessitavano tempo per essere gestite e organizzate al meglio.
La mia passione per le parole desuete però non è ovviamente finita con la chiusura di queste iniziative e, infatti, da aprile, il terzo giorno del mese ci sarà una rubrica tutta nuova (ma non poi così tanto!) per tornare a parlare di parole poco note.
Le 38 di cui vi ho parlato in questi anni non mi sono bastate (vi lascio il link all'elenco completo), quindi dal mese prossimo si ricomincia, con un nuovo format. Stessa sostanza ma meno appesantimenti burocratici, insomma.


Ogni mese ci sarà una parola diversa e parleremo del suo significato, della sua etimologia e di eventuali sinonimi. Non ci sarà però nessun concorso collegato quindi sarò io a decidere le parole (a parte la prima che spetta di diritto al vincitore dell'ultimo concorso, Michele Scarparo). Voi però potete suggerire tutte le parole che volete qui nei commenti, perché sto scrivendo un lungo elenco e mi piace l'idea di coinvolgervi. La rubrica si chiamerà Parole da (ri)scoprire

Come ho accennato nel post di inizio mese, non essendoci più il concorso, ci sono altri due post al mese da reinventare e ve ne parlerò nei prossimi giorni. Vi dico solo che quello del 6 sarà molto collegato a questo.

E con questo è tutto. In questo post, nella parte dedicata agli articoli collegati, via via aggiungerò i link ai post delle parole di cui parleremo in questa nuova rubrica.
Spero davvero che la seguirete con lo stesso affetto con cui seguivate Una parola al mese.

Io e i nostri vocabolari vi saremo riconoscenti, ahah!



Hanno parlato di questo articolo:


11 commenti:

  1. In bocca al lupo per la nuova rubrica! :-)

    RispondiElimina
  2. ... che poi era un po' la logica della rubrica precedente, logica che col tempo ha scarrocciato verso altri significati....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, voglio ritornare un po' alle origini e alla semplicità. La "macchina burocratica" che si era creata tutto attorno stava diventando troppo pesante. Era il momento di potare i rami, insomma.

      Elimina
  3. Quindi ti posso suggerire la famosa parola che avrei scelto se avessi vinto? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora puoi inserire anche "tapino", se non c'era già :)

      Elimina
    2. Io adoro questa parola! Però nella lista non c'era... ora c'è! Grazie!

      Elimina
    3. Io adoro questa parola! Però nella lista non c'era... ora c'è! Grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...