domenica 1 gennaio 2017

È arrivato gennaio 2017 e…

Buon anno nuovo, gente!

Il post di oggi sarà breve e non tanto intenso, temo, ma ci tenevo a essere qui a farvi i miei auguri per l'anno che oggi comincia. Che poi è stupido pensare che tutto cambi oggi o si decida oggi: la vita non è fatta a compartimenti stagni e cesure, ma certe usanze valgon bene almeno un piccolo post.


Se ci sarà tempo e modo, magari nei prossimi giorni farò un bilancio più esaustivo del 2016 o dei miei progetti per il 2017, ma questo non è proprio il momento adatto. Posso solo dire che questo 2016 è stato un anno straordinario, pieno di cose bellissime e di tante sfide e fatiche. Mi sono sposata, ho fatto il mio primo viaggio all'estero (prendendo l'aereo!) e ho cambiato casa, ho abbandonato vecchi progetti facendo rinunce dolorosissime, ma ho intrapreso nuove strade. Ho combattuto molte battaglie, ne ho perse tante e qualcuna l'ho pareggiata a fatica. Vittorie? Sì, dai, quante bastano a rialzarsi anche domani. Batoste? Troppe, davvero troppe. Un grazie va a chi mi è stato vicino nei momenti difficili e anche a chi, a furia di dirmi che non ce la potevo fare, mi ha spinta a dimostrare il contrario, a prezzi troppo alti, ma che pagherei ancora e ancora. Nonostante tutti i problemi e le fatiche, nonostante le tante lacrime e le battute d'arresto, io sono ancora qui a camminare sulla strada che mi sono scelta e tengo duro, perché sono una guerriera. E anche se dicembre è stato un mese difficile alla fine di un anno denso e difficile, spero con il tempo di ricordare maggiormente le cose belle che sono successe, che sono state davvero tante. La serenità non sarà mai parte della mia vita, forse, ma la felicità ho imparato a conquistarmela a poco a poco e sono davvero grata di tutto quello che ho avuto da questo 2016 (anche se mi ha messo in ginocchio troppe volte).

Insomma, è vero che nel mese di dicembre sono usciti solo 3 post e 0 video (con un video riciclato e un audio di fortuna) e sono una blogger peggiore di quello che vorrei per questo, ma sono qui oggi a scrivervi questo post (contro ogni pronostico) e questo mi rende una persona migliore, che sta imparando a reagire ai propri limiti senza sfidare mulini a vento e allo stesso tempo senza arrendersi di fronte a ciò che può sconfiggere. Insomma, un po' di sano realismo, invece che distruggersi volendo l'impossibile.

Mi dispiace molto non aver finito il terzo video per Riflessioni ad alta voce di una donna imperfetta, ma quello spero non tardi troppo ad arrivare, così come il video del racconto ripescato. Entrambi sono praticamente finiti, un paio d'ore ciascuno e ci siamo.

Vedremo come andrà questo mese di gennaio. Io sono sicura che sarà più tranquillo di dicembre (anche perché sarebbe difficile ottenere un mese più incasinato di quello così ravvicinato!).

Vi ringrazio per essere stati con me in questo 2016 e soprattutto per essere ancora qui, nonostante i lunghi silenzi e il cambio di tono di alcuni post (che sono diventati sicuramente meno tecnici).


Ancora buon anno, gente! 

14 commenti:

  1. Buon anno cara e certo che sono ancora qui. Ti auguro tanta felicità e gioia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei una lettrice così fedele che credo che resterai anche quando io chiuderò il blog!
      Grazie di cuore e tanti auguri anche a te!

      Elimina
  2. Cara Romina, è arrivato il 2017 e speriamo che porti tanta fortuna che noi tutti ne abbiamo tanto bisogno, per dimenticare che il 2016 ci ha lasciato con tanti disastri catastrofici e terrorismo.
    Ciao e buon anno ancora cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni anno ha sempre momenti tristi e momenti felici: l'importante è che il bilancio finale sia positivo. Ti auguro anch'io un bel 2017! Grazie.

      Elimina
  3. Mi dispiace per tutte le difficoltà che hai dovuto affrontare, so che è stato difficile... ma sono contenta che tu abbia avuto anche momenti felici!
    Probabilmente ci saranno difficoltà anche nel 2017, ma spero che le gioie siano di più. Per quanto posso, ti sono sempre vicina (anche se non siamo più nella stessa città, sigh!).
    Ti rinnovo gli auguri che ti ho fatto stanotte. Un abbraccio e buon anno nuovo a te e a tutta la famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo anno ho vissuto mesi particolarmente difficili, soprattutto nella seconda metà, però i momenti felici sono stati tanti e confido continueranno anche nel 2017.
      Nella stessa città siamo state ben poco, però siamo ancora nella stessa regione, quindi siamo abbastanza vicine!
      Ti rinnovo gli auguri anch'io e ti ringrazio.

      Elimina
  4. Romina, beh... il 2016 comunque ti ha riservato bei momenti (direi... UNICI) oltre alle batoste.
    Lo so, ci vorrebbe un anno di sole belle cose, e te lo auguro di cuore!
    Un abbraccione!!^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il matrimonio spero sia l'unico, ahaha! Il trasloco non è stato l'unico ma spero sia l'ultimo, ahaah!
      Non credo esisterà mai per nessuno un anno di sole cose belle, anche se sarebbe bello! Mi basta che le cose belle siano più delle batoste e mi dichiaro contenta. Auguro anche a te un anno pieno di cose belle e progetti interessanti.

      Elimina
  5. Buon anno Romina, continua a essere la guerriera che sei <3 Ti mando un abbraccio forte e l'augurio di vivere un anno pieno zeppo di felicità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto mi piacerebbe fare la coltivatrice, ma sono nata guerriera e questo mi tocca. Grazie mille e buon anno anche a te!

      Elimina
  6. Ben vengano le sfide e le fatiche se il bilancio complessivo è così positivo! Buon anno ragazzi. Che il 2017 sia all'altezza dell'anno appena trascorso, se non migliore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' in ritardo, buon anno anche a te!
      Il 2017 sarà un altro anno impegnativo ma sono fiduciosa sul fatto che sarà molto positivo. Grazie.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...